A cosa serve la Postepay: come averla e usarla

A cosa serve la carta Postepay e come funziona? La carta Postepay di Poste Italiane, é fatta apposta per coloro che non hanno un conto corrente o una carta di credito. E’ facile ed economica da ottenere: basta andare in posta con 5 euro, la propria carta di identità e il codice fiscale.

Tempo cinque minuti (file permettendo), la carta Postepay sarà nostra. Cosa potremo farne? In pratica la Postepay non é altro che una carta ricaricabile: al momento dell’acquisto in Posta é vuota, ma possiamo provvedere subito a ricaricarla con somme di denaro. Le ricariche possono essere effettuate direttamente in Posta o presso i rivenditori autorizzati (tabaccherie, edicole, etc.). A cosa serve, per cosa potremmo utilizzarla?

Postepay

Una volta ricaricata (a questo link come ricaricare la Postepay), la carta Postepey può essere utilizzata:

– per fare acquisti online in sicurezza. La carta Postepay contiene una somma limitata di denaro. Per esempio vogliamo comprare un libro che costa 15 euro da eBay? Mettiamo 15 euro nella Postepay e facciamo l’acquisto. Quand’anche un malintenzionato hacker trovasse i dati della carta, non troverebbe di certo grosse somme, come invece avverrebbe se inserissimo i dati di un conto corrente o di una carta di credito.

– Pagare ovunque. La carta Postepay funziona anche come bancomat, nei negozi provvisti di POS (la macchinetta dove inserire le carte per pagare). Se ci sono soldi nella carta, potremo usarla per pagare al supermercato, in pizzeria, al parrucchiere.

– Prelevare dal postamat. Il Postamat non é altro che il bancomat della Posta. Se abbiamo denaro sulla carta, ma abbiamo bisogno di contanti, possiamo andare presso un postamat e ritirare denaro, ovviamente nei limiti della somma contenuta nella carta.

– Abbinarla al conto Paypal. Le carte Postepay possono essere abbinate anche al conto Paypal. Così se abbiamo soldi sul conto Paypal potremo trasferirli sulla Postepay e viceversa.

– Pagare le applicazioni acquistare dal Market Store (iTunes, Play Google Store, etc.) del nostro telefono. Se abbiamo uno smartphone, potremo acquistare le applicazioni usando il credito residuo della nostra carta prepagata.

– Ricevere denaro. I nostri genitori vogliono farci un regalo? La carta Postepay può essere ricaricata sia dal proprietario che da soggetti diversi. Basta dare loro il numero di carta. Costoro potranno effettuare la ricarica in posta, online o presso i negozi autorizzati.

Hai bisogno di aiuto?