ASpI 2013 requisiti INPS per ottenerla

La riforma del lavoro (conosciuta anche come riforma Fornero) ha modificato la disciplina riguardante l’indennità di disoccupazione, sia quella ordinaria, sia quella a requisiti ridotti. Dal 2013 tale indennità prende il nome di ASpI “Assicurazione sociale per l’impiego” e sostituisce la vecchia disciplina riguardante l’indennità di disoccupazione ordinaria, a requisiti ridotti, speciale e mobilità.

Nello specifico, la nuova disciplina individua l’indennità ASpI ordinaria e la Mini ASpI (che é un’indennità a cui é possibile accedere con requisiti ridotti). Quali sono i requisiti necessari per ottenere la prestazione?

Indennità ASpI ordinaria requisiti:

1. La disoccupazione deve essere involontaria. Non spetta quindi in caso di dimissioni o risoluzione consensuale (ad eccezione di alcuni specifici casi).
2. Devono essere trascorsi almeno due anni dal giorno del versamento del primo contributo contro la disoccupazione.
3. Occorre che il lavoratore abbia almeno un anno di contribuzione contro la disoccupazione nei due anni precedenti.

Il tempo menzionato nei punti 2 e 3, si calcolano a ritroso, a partire dall’inizio del periodo di disoccupazione.

Indennità Mini ASpI requisiti:

1. stato disoccupazione involontario, come sopra.
2. Non sono richiesti requisiti di anzianità assicurativa, ma sono necessarie almeno 13 settimane di contribuzione nell’anno precedente la perdita del lavoro.

Per attestare lo stato di disoccupazione, occorre recarsi presso il Centro per l’impiego territoriale del proprio domicilio, e compilare una dichiarazione (é sufficiente una autocertificazione) sul lavoro svolto prima della disoccupazione e l’immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa.

Come richiedere l’indennità ASpI o Mini ASpI? Per ottenere l’indennità occorre presentare domanda sul sito web INPS (accedendo tramite PIN), attraverso il call center 803164 gratuito da rete fissa o 06164164 da rete mobile (a pagamento in base alla propria tariffa), presso i patronati, CAF e gli intermediari INPS.

Hai bisogno di aiuto?