Chi può accedere al tirocinio formativo attivo

Il Tirocinio Formativo Attivo (TFA) è il corso che permette di ottenere l’abilitazione all’insegnamento. La sua durata é pari a un anno, al cui termine occorre superare un esame finale dinanzi a una commissione composta da docenti universitari, un insegnante “tutor” e un rappresentante dell’Ufficio Scolastico Regionale (USR) o del MIUR. Chi può accedere al tirocinio formativo attivo, quali requisiti occorrono e quanti sono i posti a disposizione?

Il TFA viene attivato per ogni classe di abilitazione secondo il fabbisogno, non c’è quindi un numero fisso, ma viene determinato di volta in volta, appunto in base al fabbisogno. Di seguito i requisiti necessari per fare domanda di ammissione al bando TFA.

Chi può accedere al TFA 2013

Può partecipare al bando per il Tirocinio Formativo Attivo chi é in possesso dei seguenti titoli e requisiti:

– laurea quadriennale, cosiddetta del “vecchio ordinamento” e di eventuali esami aggiuntivi richiesti.
– laurea specialistica o magistrale e di eventuali crediti aggiuntivi richiesti.
– diploma ISEF, per chi desidera insegnare educazione fisica o Scienze Motorie.

Sono direttamente ammessi al TFA, anche in sovrannumero, i cosiddetti “congelati SSIS”, senza dover partecipare al concorso per TFA.

Cos’è il PAS?

Il PAS (Percorso Speciale Abilitante, ex TFA speciale, istituito con Decreto ministeriale del 25/3/2013) é un TFA che ha lo scopo di formare e abilitare all’insegnamento i docenti non abilitati purchè siano già in possesso di anni di servizio in qualità di supplente presso le scuole.

Hai bisogno di aiuto?