Come annullare un pagamento con carta di credito

Hai fatto un acquisto con la tua carta di credito, ma in realtà avresti voluto pagare con la funzionalità bancomat? Può capitare infatti di fare degli errori di qualsiasi tipo, di pagare con carta di credito e poi di voler bloccare il pagamento. Come annullare un pagamento con carta di credito ed evitare l’addebito?

Non occorre entrare nel panico: nella maggior parte dei casi il pagamento può essere annullato, senza l’addebito di alcun costo. La maggior parte delle banche e degli istituti finanziari prevedono questa possibilità per i titolari di conti correnti, bancomat e carte di credito collegate. Di seguito la procedura da seguire.

Bloccare un pagamento con carta di credito é possibile:

tramite internet. Se hai l’operatività on line del tuo conto e della tua carta di credito, ti é possibile anche bloccare i pagamenti direttamente on line. Occorrerà compilare l’apposito form con i dati propri e della carta di credito, il motivo per cui si intende bloccare il pagamento e poi cliccare su “annulla un pagamento”.
telefonicamente: contattando il numero dell’assistenza clienti messo a disposizione dalla società emittente della carta. Anche in questo caso occorrerà fornire all’operatore di turno tutti i dati utili all’annullamento del pagamento.

Ricorda che, se la carta di credito ti é stata rubata o l’hai smarrita, dovrai bloccare proprio la carta impedendo al ladro o a chi ne entra in possesso, di compiere qualsiasi tipo di operazione.

Hai bisogno di aiuto?