Come assumere a part time

Come assumere a part time un dipendente? Il part time, è un tipo di contratto di lavoro nel quale è previsto un orario lavorativo inferiore all’orario classico, ossia quello individuato dall’articolo 3 del D.Lgs. n. 66 del 2003 e consistente in 40 ore settimanali. Ciò significa quindi che, per part time, si intende un contratto con un orario di lavoro non necessariamente di 20 ore settimanali, ma anche di 25, 30 e 36 ore è da intendersi part time.

Il contratto di lavoro part time, può essere utilizzato dal datore di lavoro, quando per un determinato lavoro non è richiesto il pieno impegno del lavoratore: lo scopo è quello di conciliare le esigenze produttive del lavoro, ma anche del lavoratore che preferisce un impiego a tempo ridotto piuttosto che a tempo pieno.

Lavoro

Come assumere a part time

Il part time è un contratto di lavoro che può essere a tempo determinato o indeterminato e deve seguire le apposite regole del CCNL di riferimento. Il contratto di lavoro deve essere scritto e può prevedere tre diverse forme di part time:

– orizzontale, quando si lavora ogni giorno, per esempio per 5 ore al giorno.
– Verticale, quando si lavora a tempo pieno per alcuni giorni ed altri non si lavora. Per esempio, un lavoratore part time a 24 ore, secondo il proprio contratto dovrà lavora il lunedi, il martedi e il mercoledi per 8 ore al giorno. I restanti giorni non lavora: si tratta di un part time verticale.
– Misto: quando il contratto combina le modalità orizzontale e verticale.

Il contratto deve essere stipulato in forma scritta e indicare precisamente l’orario e i giorni di lavoro. Il lavoratore part time ha gli stessi diritti e doveri dei lavoratori full time. Per quanto riguarda il trattamento economico e previdenziale, ha diritto alla retribuzione e al TFR previsti dal suo CCNL, riproporzionata al numero di ore lavorate. I singoli contratti possono prevedere un calcolo più che proporzionale (quindi a favore del lavoratore), ma mai meno che proporzionale. Il lavoratore ha diritto a ferie, maternità congedo parentale, trattamento per malattia e infortunio.

Hai bisogno di aiuto?