Come bloccare la social card

Ti sei accorto di aver smarrito la social card (anche conosciuta come carta acquisti)? La prima cosa che devi fare, se non riesci a trovarla, é bloccarla. Di regola i negozi convenzionati devono permetterne l’uso solo al titolare (chiedendo la firma ed eventualmente un documento di identità), ma come sempre, in questi casi la prudenza non é mai troppa, per cui é meglio procedere direttamente con il blocco della carta stessa.

Peggio ancora se la carta ti è stata rubata: in questo caso sei sicuro che sia entrata in possesso di malintenzionati, per cui il blocco é la prima cosa da fare. Come bloccare la social card e, dopo il blocco, come fare richiesta di una nuova? Di seguito la procedura da seguire in caso di furto o smarrimento della social card e come richiederne una nuova, in sostituzione di quella persa.

In caso di smarrimento o furto della social card, é possibile chiederne il blocco al numero verde 800.902.122 (per chi telefona dall’Italia) o al numero 0039.02.34980131 (numero da utilizzare solo se sei all’estero). L’operatore ti fornirà un “numero di blocco”. Entro due giorni dovrai fare denuncia di smarrimento o furto presso le autorità di pubblica sicurezza e rivolgerti, sempre entro due giorni lavorativi dalla telefonata, ad un ufficio postale, dove dovrai portare con te il numero di blocco fornito dall’operatore e una copia della denuncia.

Sempre nella stessa sede, contestualmente, potrai richiedere una nuova social. Sulla nuova social card troverai la somma che era rimasta nella carta bloccata. È infatti molto difficile che qualcuno l’abbia utilizzata, poichè, come detto sopra, occorre identificarsi alle casse dei negozi ed inoltre, é necessario conoscere il PIN.

In caso di social card smagnetizzata o che risulti difettosa, per richiederne una nuova, occorre rivolgersi a un ufficio postale.

Hai bisogno di aiuto?