Come capire se il bancomat è smagnetizzato

La carta bancomat è fatta con una banda magnetica di riconoscimento e, proprio tramite questa banda magnetica, é possibile leggere tutte le informazioni e pagare con POS o prelevare presso gli sportelli abilitati. Come tutte le bande magnetiche però, può succedere che si magnetizzi. Come capire se il bancomat è smagnetizzato e cosa conviene fare?

Solitamente, si capisce che la carta é smagnetizzata quando si prova a effettuare un pagamento tramite POS presso un qualsiasi negozio e la carta non viene letta o comunque non viene autorizzata, nonostante la sicura presenza di denaro sul conto corrente collegato al bancomat.

Carte di credito

Oppure può succedere che si tenti di prelevare presso uno sportello bancomat e questo non riesca a leggere la carta. Capita anche che si smagnetizzi solo una parte della banda e quindi lo sportello permetta di effettuare solo versamenti e non prelievi (o viceversa). La banda magnetica infatti, é formata da varie strisce che, seppur non visibili a occhio nudo, rappresentano i vari canali di comunicazione con la banca (versamenti, prelievi, etc.).

Quando si verificano queste occasioni quindi, l’unico modo per sapere se la carta si è smagnetizzata, é recarsi presso la propria banca con il bancomat e chiedere informazioni. L’operatore potrà verificare ed eventualmente avviare la richiesta di sostituzione. Il vecchio bancomat viene tagliato e il cliente invitato a compilare un modulo di richiesta della carta sostitutiva, che verrà spedita in banca oppure direttamente a casa. Solitamente tra la richiesta della nuova carta e l’arrivo, passano una o due settimane. A volte il rilascio della carta é addirittura istantaneo.

Le cause della smagnetizzazione possono essere tante: si ipotizza la vicinanza con calamite, televisioni o altri device che emettono radiazioni elettromagnetiche tali da interferire con la banda del bancomat. Così come si ipotizza la smagnetizzazione della carta bancomat a causa dell’usura della carta stessa oppure per cattiva custodia. Come evitare che la carta si smagnetizzi? La cosa migliore da fare dunque, é tenere sempre il bancomat nel portafoglio, negli appositi vani, che la proteggono e avvolgono egregiamente.

Hai bisogno di aiuto?