Come cercare lavoro

Ebbene sì, abbiamo terminato gli studi e ora non ci resta che mettere a frutto le nostre conoscenze, le nostre passioni, attitudini… insomma é arrivato il momento di entrare nel mondo del lavoro! La ricerca di un impiego lavorativo oggi richiede pazienza, la disoccupazione infatti ha raggiunto dei livelli piuttosto preoccupanti e chi è alla ricerca di un lavoro spesso vive l’esperienza con ansia e disagio.

D’altro canto però le possibilità di contatti sono aumentate: non occorre più andare in giro porta per porta presso le aziende a lasciare il proprio curriculum o presso decine di agenzie del lavoro (ma é bene continuare ad avvalersi anche di queste possibilità): adesso la maggior parte delle aziende recluta il personale anche attraverso apposite sezioni “Lavora con noi” o pubblica gli annunci su motori di ricerca del lavoro, nati ad hoc per raggruppare in base ai settori tutte le offerte lavorative del momento. Quindi, come cercare lavoro nel terzo millennio?

Network delle conoscenze: checchè se ne dica, questo rimane il metodo più antico e più efficace per trovare lavoro. E lo dicono i numeri: dalle ultime stime, più 40% del mercato del lavoro passa proprio attraverso le conoscenze dirette Non stiamo parlando di persone raccomandate in senso deteriore: non di rado un imprenditore valuta anche l’opportunità di venire a contatto con professionalità certificate da persone di fiducia, che magari lavorano già in azienda. Se non abbiamo conoscenze comunque, di certo non possiamo darcela per vinta: c’è un altro bel 60% che cerca e trova lavoro in altri modi:

Cercare lavoro su internet: sicuramente avvalendosi di Internet abbiamo a disposizione uno strumento davvero ricco, che ci permette di candidarci a tutte le posizioni disponibili in Italia e all’estero, comodamente seduti sul divano di casa. Sul web ci sono centinaia di siti dedicati al lavoro: prima di candidarci diamo un’occhiata al sito dell’azienda (che solitamente inseriscono anche nelle inserzioni), alla sezione “chi siamo”, in modo da comprendere meglio la loro realtà lavorativa e proporre la nostra candidatura evidenziato le caratteristiche di maggiore spicco per quella posizione (chiaramente non inventandocele!). Ecco un elenco di alcuni siti di ricerca lavoro su internet:

Lavoro.org
BancaLavoro.com
Catapulta.it
Jobrapido.com
Monster.it
Subito.it/offerte_lavoro.htm
CV-Lavoro.org
Lavoratorio.it
CareerJet.it
Trovolavoro.it
mrlavoro.com

Sempre su internet possiamo collegarci direttamente ai siti delle aziende che ci interessano, cliccare nella sezione “Lavora con noi”, controllare se ci sono posizioni aperte o la possibilità di inviare un’autocandidatura.

Ricordiamo infine che il modo migliore per presentarsi a un’azienda é quello di redigere un buon cv: a questo link possiamo scoprire come fare un curriculum efficace!

Hai bisogno di aiuto?