Come compilare il modello Unico

Il Modello Unico (acronimo di modello di dichiarazione UNIficato COmpensativo) é il modello utilizzato per la dichiarazione dei redditi da chi, per varie ragioni, non può presentare il 730. E’ il modello che deve essere compilato da chi percepisce redditi di lavoro autonomo (anche di prestazioni occasionali), redditi di terreni e fabbricati, redditi di impresa e di pensione.

Ci sono nello specifico quattro modelli: il modello Unico Persone Fisiche, il modello Unico Mini Persone Fisiche, il modello Unico SC (per società di capitali) e il modello Unico Società di Persone. Di seguito i link da cui scaricare i vari modelli, le istruzioni di compilazione, come inviare il modello e le scadenza da rispettare per la consegna.

Dichiarazione dei redditi

1. Modello Unico Persone Fisiche. per i quali è richiesta la partita Iva, redditi diversi non compresi fra quelli dichiarabili con il modello 730; Questo modulo deve essere compilato dai contribuenti che devono presentare sia la dichiarazione dei redditi, sia la dichiarazione Iva, per cui coloro che hanno redditi di impresa, di lavoro autonomo per cui è richiesta la partita IVA. Da questo link é possibile scaricare il modello Unico PF 2014.

2. Modello Unico Mini Persone Fisiche, deve invece essere compilato da soggetti che si trovano in situazioni meno complesse, hanno percepito più redditi ma non sono titolari di partita IVA. A questo link il download del modello Unico Mini PF.

3. Modello Unico Società di Capitali, deve essere presentato dai società di mutua assicurazione, nonché le società europee residenti nel territorio dello Stato;enti commerciali (enti pubblici e privati e i trust);cosiddetti soggetti IRES, ossia spa, sapa, srl, cooperative, Onlus, società di mutua assicurazione.

4. Unico Società di Persone.società semplici; va invece compilato società semplici, snc, sas, società di armamento, società di fatto/irregolari, aziende coniugali.

Come compilare il modello Unico

L’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione un software di compilazione: si chiama UnicOnLine Pf 2014 e, olte a permettere la compilazione del modello o Unico Persone fisiche online, genera anche il modello di versamento F24 per il pagamento delle imposte dovute.

Come inviare il modello Unico

Il Modello Unico può essere inviato solo per via telematica:

1. Diretta. Il contribuente si avvale del servizio online e si occupa, autonomamente, della compilazione e invio via web del modello, avvalendosi dei servizi online messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

2. Tramite intermediari abilitati (commercialisti, Caf, patronati, etc.). Il contribuente consegna tutta la documentazione a un professionista, che si occupa di fare la dichiarazione dei redditi per suo conto e si occupa anche dell’invio online all’Agenzia delle Entrate. Il professionista dovrà rilasciare al contribuente una copia

Scadenze

Il modello può essere presentato anche in formato cartaceo (presso un qualsiasi ufficio Postale) solo per alcuni casi particolari previsti dall’Agenzia delle Entrate (per esempio chi deve fare la dichiarazione dei redditi per familiari deceduti, etc.).
Il Modello Unico, qualunque esso sia, va presentato il 30 settembre. Chi può presentare il modello in formato cartaceo, può farlo dal 2 maggio al 30 giugno. A questo link lo scadenzario dell’Agenzia delle Entrate, dove vengono pubblicate date ed eventuali proroghe.

Hai bisogno di aiuto?