Come compilare una cambiale pagherò con avallo

Come compilare una cambiale pagherò con avallo? Chi concede un pagamento con cambiale, può aver necessità di garanzia. Una forma di garanzia prevista per le cambiali é l’avallo. Con esso, un soggetto garante (avvallante), garantisce il pagamento della cambiale (di tutta la somma o solo di parte di essa) nel caso in cui il debitore si dimostrasse insolvente. In questo modo, il debitore e l’avallante sono ugualmente obbligati al pagamento del titolo di debito.

In cosa consiste l’avallo? Si tratta di una semplice dichiarazione cambiaria, con cui una persona garantisce il pagamento della cambiale in caso di insolvenza. Come si compila la cambiale pagherò con avallante? Ecco un esempio di cambiale pagherò con avallo già compilata.

Come possiamo vedere nell’immagine in alto, l’avallo si fa semplicemente scrivendo sulla cambiale le parole “per avallo”, il nome dell’avallante, il suo codice fiscale e, ovviamente, la sua firma.

Cosa rischia l’avallante di una cambiale? L’avallante é un garante vero e proprio: in caso di insolvenza del debitore, deve pagare al portatore della cambiale la somma per cui si è fatto garante e non può apporre alcuna eccezione. Rimane tuttavia intatto, per l’avallante, il diritto di regresso verso l’avallato: dopo aver pagato il creditore quindi, potrà rivalersi sul debitore per farsi restituire il denaro.

Hai bisogno di aiuto?