Come contattare l’Inps

Hai bisogno di assistenza, di chiedere informazioni, oppure di risolvere un problema con l’INPS? Allora sappi che, per molte operazioni, se possiedi il PIN INPS, puoi accedere direttamente a un’Area INPS a te dedicata, da cui puoi fare tante operazioni e inoltrare richieste, reclami, domande di rimborso, oltre a conoscere il tuo estratto conto contributivo.

Se invece la tua problematica non può essere risolta semplicemente online, potrebbe essere necessario entrare in contatto con un operatore INPS che prenda in carico la tua richiesta. Ma come contattare l’INPS? Quali sono i recapiti, i contatti telefonici o email per parlare con un impiegato o un responsabile?

INPS

A volte la soluzione a un problema può essere tanto semplice quanto immediata. A condizione che ci si rivolga alla persona giusta. A volte infatti, si finisce per girare in lungo e in largo, effettuare chiamate a uffici o alle persone che si occupano di problematiche diverse rispetto alla propria, allungando inutilmente i tempi di risoluzione.

Contatti telefonici

L’INPS può essere contattato al numero 803164 gratuito da rete fissa e allo 06164164 da telefono cellulare (a pagamento secondo il proprio profilo). SI possono ricevere moltissime informazioni in merito a domande inviate, propria situazione contributiva, etc.

Purtroppo però, per problematiche e richieste più particolari, il call center può non essere di aiuto. A questo punto è inutile chiamare il numero di telefono della sede INPS di riferimento (quello che si trova sulla home page dei vari INPS di Roma, Milano, Torino, Bologna, etc.), perchè la chiamata viene automaticamente trasferita all call center, riportandoti alla partenza.

Una buona soluzione é invece quella di entrare nella pagina INPS della tua città dove ci sono i “Contatti” e cercare l’indirizzo email o il recapito telefonico di un responsabile dell’area di tuo interesse (Area Flussi, Area Anagrafica, Area Vigilanza, Area Servizi all’utenza, etc.).

Di solito le mail degli impiegati INPS sono strutturate secondo questa forma nome.cognome@inps.it. Una volta trovato il referente giusto, si può provare a telefonare o inviare una mail. Se contattati personalmente in questo modo, gli impiegati INPS rispondono celermente alle richieste, o le girano a chi di dovere.

Tramite email e PEC

Come detto sopra, puoi contattare i singoli responsabili area, cercando la loro mail sul sito dell’INPS della tua città.

Sempre sul sito INPS, puoi trovare anche un indirizzo PEC specifico per quella specifica sede INPS. Questa mail ha un vantaggio: come sai la PEC ha lo stesso valore di una raccomandata, ma purtroppo si tratta di una mail generale che non necessariamente viene indirizzata all’ufficio specifico per il tuo problema. Ciò non toglie che, chi la riceve, la giri a chi di competenza.

Ti consiglio quindi di inviare la tua richiesta sia tramite PEC, sia alla mail del diretto responsabile per il tuo caso.

Online

INPS risponde: ti consiglio anche di provare a contattare l’INPS online, tramite il servizio INPS risponde: puoi inoltrare la tua domanda sia se sei in possesso di PIN, sia senza PIN.

Lo sapevi che anche INPS ha Facebook? Proprio così: un servizio di assistenza online si trova proprio sul noto social network, a queste diverse pagine tematiche:

Prendere un appuntamento

Se l’assistenza telefonica o online non é sufficiente, puoi prenotare un appuntamento con la sede competente:

  • chiamando il call center ai numeri di cui sopra,
  • oppure recandoti allo sportello. E’ probabile che sarai indirizzato subito all’ufficio specifico per la risoluzione della tua problematica. Nel caso non fosse possibile, ti sarà fissato un appuntamento per i giorni seguenti.

Hai bisogno di aiuto?