Come controllare la propria posizione fiscale

L’occhio del fisco é ormai sempre più indiscreto: adesso anche i conti correnti degli italiani vengono costantemente “spiati” dal sistema messo a punto dall’Agenzia delle Entrate e i grandi evasori sono stati messi alle strette. Questa nuova normativa però, ha messo un senso di agitazione anche nei cittadini più onesti, che di guai con la giustizia non ne hanno mai avuti e non vogliono certo cominciare ad averli ora.

Come controllare la propria posizione fiscale, per verificare il proprio rapporto col fisco, debiti, liquidazioni, pagamenti oppure, per esempio, la cancellazione di annullamento di una multa? Sapere ogni informazione in merito alla nostra posizione fiscale é semplice e veloce: l’amministrazione finanziaria ha infatti messo a punto un servizio che permette di verificare direttamente online il proprio rapporto col fisco. Vediamo di che si tratta e come usarlo.

Il servizio si chiama Estratto conto ed è stato a messo a disposizione da Equitalia, l’ormai celebre società pubblica di riscossione: se in passato abbiamo dimenticato di pagare una cartella, oppure, abbiamo pagato un debito e vogliamo controllarne l’effettiva cancellazione, o abbiamo chiesto e ottenuto l’annullamento di una multa, non dovremo più recarci di persona presso uno sportello dell’Agenzia delle Entrate: con pochi semplici click, potremo verificare la nostra situazione fiscale, senza lunghe attese e perdite di tempo, il tutto tramite internet.

Basta collegarsi al sito www.equitaliaspa.it, cliccare su “Estratto Conto” e inserire username e password fornite dall’Agenzia delle entrate e/o dall’Inps. Se quindi siamo già in possesso del PIN Inps, possiamo tranquillamente utilizzarlo anche per questo servizio, senza fare ulteriori richieste o registrazioni. Altrimenti a questo link possiamo leggere una guida su come richiedere il PIN Inps. Una volta effettuato l’accesso potremo consultare subito la nostra posizione debitoria online.

Hai bisogno di aiuto?