Come controllare se l’assicurazione è falsa

Sempre più spesso sentiamo parlare di assicurazioni RC auto false, stipulate a discapito di ignari automobilisti, oppure acquistate, non senza rischi, consapevolmente da chi vuole “risparmiare” sul costo della RCA. Premettiamo che acquistare consapevolmente una polizza RCA falsa è un reato perseguibile dalla legge, non solo in via amministrativa, ma anche penale.

Detto questo, vediamo come controllare se l’assicurazione é falsa, cerchiamo di capire cosa fare per effettuare la verifica e i rischi che si corrono a circolare con un’assicurazione auto falsa, sia dal punto di vista amministrativo che penale.

Assicurazione auto

Come controllare se l’assicurazione è falsa

Per sapere se un tagliando RCA è vero o falso, vai a questo link sul portale dell’automobilista, clicca su Veicolo se devi controllare la RCA di una macchina o su Ciclomotore se devi controllare la polizza di un motore. Inserisci quindi il tipo di veicolo e poi la targa. Clicca quindi su Ricerca. Entro pochi secondi il sito ti dirà se quel mezzo è coperto da assicurazione oppure no. Il sito é aggiornato costantemente, ogni giorno, per cui se non trovi l’assicurazione, significa che è falsa.

Assicurazione falsa: cosa si rischia

Circolare con un’assicurazione falsa é un reato. In questo caso non solo saranno applicate sanzioni amministrative (dagli 841 ai 3.287 euro), sarà sequestrato il veicolo e, al trasgressore, sarà applicato anche l’art. 485 cp – falso in scrittura privata – che prevede una pena da sei mesi a tre anni di carcere.

Fonti: art. 193 comma 2 e 4 bis Codice della Strada; art. 485 del codice penale.

Hai bisogno di aiuto?