Come ereditare la classe di assicurazione

Sei un giovane neopatentato e finalmente hai comprato una macchina nuova tutta per te? Devi stipulare una polizza RCA, ma siccome partiresti dall’ultima classe di merito, ti troveresti a pagare una cifra davvero esagerata per la tua assicurazione.

Grazie alla legge Bersani, però, puoi risparmiare sulla tua polizza auto, ereditando la classe di merito di un membro della tua famiglia. Esatto: se per esempio tua madre, tuo padre o tuo fratello sono già assicurati, presso qualsiasi compagnia e hanno una classe di merito più alta (magari proprio la prima!) tu puoi ereditarla da uno di loro e partire quindi con un grosso risparmio. Come fare?

Assicurazione auto

Con il sistema bonus-malus sono previste 18 classi: maggiore é la classe e maggiore é il costo della polizza. I neopatentati partono dalla diciottesima classe. Ma se un membro della tua famiglia ha un’assicurazione in decima, nona, seconda o anche prima classe, tu potrai ereditarla. Partirai quindi anche tu dalla stessa classe.

Questa possibilità é stata introdotto con il Decreto Bersani e ha permesse di debuttare, ai nuovi assicurati nelle classi a tariffa migliore.

Requisiti necessari per ereditare l’assicurazione RCA di merito

E’ necessario che:

1. il tuo familiare viva nella tua stessa abitazione;
2. l’automobile non sia mai già stata assicurata da te, che sia nuova o usata. Per esempio: se tu compri un’auto usata e tuo padre é in prima categoria, tu puoi ereditare la prima categoria.

Per ereditare la classe, non devi far altro che recarti presso l’agenzia assicurativa da te prescelta (che può essere anche diversa da quella del tuo familiare) e dire che desideri usufruire della legge Bersani per l’eredità della classe. Ricorda di portare in agenzia i tuoi documenti (carta di identità e patente), i documenti della tua auto e la polizza assicurativa del tuo familiare da cui si evince la classe di appartenenza e che tu erediterai.

Hai bisogno di aiuto?