Come funziona Civis Agenzia delle Entrate

Quando ricevi una comunicazione di irregolarità fiscale da parte dell’Agenzia delle Entrate, non farti subito prendere dal panico. Potrebbe essere stato un errore del sistema e quindi hai tutto il diritto di comunicare l’errore e farlo rettificare nel più breve tempo.

Una volta ricevuta la comunicazione, hai infatti due possibilità:

  1. Concordare con l’irregolarità rilevata e quindi procedere con il pagamento nei termini indicati nella lettera;
  2. Dissentire con il contenuto della lettera in quanto ritenuto errato. Per comunicare il tuo dissenzo all’Agenzia, puoi usare Civis.

Agenzia Entrate

Servizio comunicazioni

Civis è un servizio di comunicazione messo a disposizione direttamente dall’Agenzia delle Entrate e che può essere utilizzato dagli utenti (privati e imprese) che sono abilitati ai servizi telematici Fisconline o Entratel.

Civis offre due tipi di servizi:

1. Assistenza sulle comunicazioni di irregolarità fiscale ricevute dall’utente; tramite Civis, in questo caso, è possibile chiedere all’Agenzia delle Entrate, dei chiarimenti, in merito alle irregolarità riscontrate.e, se si dissente dalla comunicazione, indicarne le motivazioni. Tramite Civis è anche possibile avere assistenza sulle cartelle esattoriali.

Dopo aver inoltrato la richiesta di assistenza su Civis, l’utente può interrogare il sistema quando lo desidera per verificare lo stato di avanzamento della richiesta.

2. Assistenza per controllo formale del 730 o Unico. E’ possibile usare Civis anche quando l’Agenzia delle Entrate chiede chiarimenti sulla dichiarazione dei redditi. Tramite Civis si potrà inviare la documentazione richiesta, allegandola online. E’ sempre possibile verificare lo stato di lavorazione della pratica.

3. Richiesta modifica della delega F24: sempre tramite Civis, l’utente può chiedere anche di modificare la delega per i pagamenti con F24 e, come sopra, conoscere lo stato di lavorazione della pratica.

Hai bisogno di aiuto?