Come intestare una lettera al consolato

Come intestare una lettera al consolato? Dobbiamo scrivere una lettera o una email formale a un’ambasciata estera in Italia, oppure italiana all’estero? Vogliamo richiedere del materiale cartaceo, delle informazioni, dei documenti, ma non sappiamo come iniziare la lettera e a chi rivolgerci?

Scrivere una lettera formale perfetta a un console é abbastanza semplice, ma bisogna conoscere l’esatta struttura della lettera e utilizzare il corretto registro linguistico. Altrimenti, si rischia di scrivere una lettera informale e, quanto meno… fare una pessima figura! In questa guida vedremo un esempio di lettera formale, da inviare ai consolati.

Supponiamo di voler scrivere all’ambasciata del Brasile in Italia. Per in iniziare la lettera vanno evitate le abbreviazioni, tipo Egr. Sigg., Spett.le. Un “Egregi o Egregio” scritto per esteso è perfetto. Il corpo della mail o della lettera, va benissimo se strutturato così:

Nostro Nome e Cognome
Indirizzo

Spettabile
Ambasciata di Brasile in Italia
indirizzo ecc.

Luogo e data

Oggetto: ____________________________ (inseriamo in breve le motivazioni della lettera: richiesta info, materiale, etc.)

Egregi Signori,

(Presentiamoci, spieghiamo il motivo della lettera e facciamo la nostra richiesta).

Resto in attesa di un vostro cortese riscontro.

Cordialmente,
Nome e cognome

Hai bisogno di aiuto?