Come investire in azioni

Apple, Facebook, Google, Samsung, azioni estere, americane… in cosa vorresti investire? Oggigiorno infatti, il mercato della Borsa é diventato accessibile a tutti, grazie ai vari siti brokers che permettono di comprare e vendere azioni direttamente da casa.

Anche le banche e le Poste Italiane offrono la loro piattaforma web per la compravendita di titoli: investire in Borsa, diventa così alla portata di tutti. Ma attenzione: investire in Borsa non è un gioco. Ecco a cosa devi fare attenzione e alcuni consigli su come scegliere i migliori investimenti.

Euro

Se anche tu ti stai chiedendo “Come si inizia ad investire in Borsa?”, innanzitutto non lasciarti influenzare dalle false pubblicità che circolano in rete e che promettono fior di quattrini in poco tempo, facilmente e con un investimento minimo.

C’è del vero in tutto questo, ma anche del falso. E’ vero per esempio che si può iniziare a investire in Borsa con pochi soldi (anche poche centinaia di euro), è vero che si può guadagnare tanto in poco tempo (ma non sempre, anzi, se sei poco esperto è più facile che tu perda parecchio in poco tempo), ma non è vero che sia così facile.

Consigli per i migliori investimenti

La borsa è un mercato che non ha movimenti casuali, ma dettati da fenomeni che l’investitore può osservare in anticipo, prima di investire. Se anche tu vuoi fare trading online, ti consiglio di osservare:

  • i parametri di analisi fondamentale, è un metodo che esamina alcuni parametri della società quotata in Borsa e ne analizza il fatturato, le previsioni future, etc.
  • La distribuzione dei dividendi, se un’azienda negli ultimi anni ha destinato dividendi ai suoi azionisti, significa che ha realizzato un utile e che quindi ha delle buone prospettive.
  • I grafici di analisi tecnica , sono grafici che ti permettono di osservare l’andamento, nel tempo, delle performance di uno specifico titolo o azione. Di solito le piattaforme di trading online, hanno un’apposita sezione composta proprio da grafici, che tu puoi osservare e studiare prima di puntare su un’azione.
  • La diversificazione di portafoglio, i maggiori traders sconsigliano di investire in un solo titolo, ma di comprare titoli di aziende diverse. Questo per evitare di accentrare il rischio in un’unica azienda. Se invece investi in più azioni, anche se il valore di una scende, puoi compensare la perdita con l’aumento di valore delle altre azioni che hai comprato.

Conti demo

Se sei alle tue prime esperienze di trading online, o stai per cominciare ora, ti consiglio fortemente di iniziare a operare tramite piattaforme di trading che offrono un conto demo. Si tratta di conti titoli gratuiti, uguali a quelli reali: in pratica tu inizi a investire in Borsa senza soldi, ma con soldi finti, virtuali.

In questo modo tu puoi iniziare a capire come funziona la piattaforma di trading e anche osservare la Borsa nella sua completezza, ideare strategie e nuove azioni. Solo quando ti sentirai realmente pronto, potrai usare denaro reale.

Hai bisogno di aiuto?