Come iscriversi alla Gestione Separata INPS

Coloro che sono obbligati a iscriversi alla Gestione Separata INPS le seguenti categorie di lavoratori:

  • i lavoratori autonomi occasionali con reddito superiore a 5.000 euro (riferito alla totalità dei committenti);
  • i liberi professionisti privi di cassa, la cui attività non è qualificabile come impresa;
  • altre figure professionali con contratto autonomo.

A questo link è possibile reperire maggiori informazioni sulle figure iscrivibili alla gestione separata.

Di seguito invece, le modalità di iscrizione.

INPS

Iscrizione

Occorre precisare che, l’iscrizione va richiesta:

  • alla sede INPS relativa alla residenza del lavoratore, per i professionisti;
  • alla sede INPS relativa alla sede amministrativa del committente, per i collaboratori occasionali, i venditori, etc.

Modulo di domanda

Spesso l’iscrizione alla Gestione Separata viene effettuata direttamente dal committente. In caso contrario il lavoratore può provvedervi autonomamente.

Per richiedere l’iscrizione occorre compilare il modulo SC04, con i propri dati, il tipo di attività svolta (se in qualità di professionista o collaboratore/altra attività). Il modulo può essere consegnato all’INPS in modo da formalizzare la richiesta, attraverso i seguenti canali:

  • online: in questo caso il modulo può essere compilato direttamente online al seguente indirizzo Iscrizione Gestione Separata. Occorre essere dotati di PIN INPS.
  • contattando il call center INPS al numero verde 803164;
  • avvalendosi degli intermediari abilitati.

Dal 2011, come sottolineato dalla Circolare n. 72/2011, il modulo non può più essere consegnato a mano agli sportelli INPS o per posta.

Hai bisogno di aiuto?