Come leggere contatore Enel immissioni

Abbiamo installato i pannelli fotovoltaici e vorremmo controllare la quantità di energia immessa? Infatti, quando installiamo un sistema fotovoltaico, sul contatore troveremo prima la lettura dell’energia ENEL consumata, dopodichè, continuando a premere il pulsante di lettura, verificheremo la quantità di energia immessa.

Facendo quindi una differenza, tra quella immessa e quella consumata dall’ENEL, potremo verificare la quantità di energia elettrica da pagare in bolletta. Se risultiamo a credito, Enel non ci darà un rimborso, ma ci sconterà l’importo sulla prossima bolletta.

E ora passiamo alla parte pratica: vediamo come leggere sul contatore le immissioni generate dal nostro impianto fotovoltaico.

Sia che si tratti di un contatore per privati (cosiddetti monofase), sia si tratti di contatori aziendali (i cosiddetti trifase): poco cambia. L’unica reale differenza é che sul trifase leggeremo anche la cosiddetta “energia reattiva“, che le aziende pagano come una sovrattassa. Passiamo alla lettura:

Premiamo l’apposito pulsante di lettura, i primi dati che compaiono sono il “numero cliente” e la fascia oraria in atto (caratteristiche che sono contemplate nel contratto stipulato). Continuando a premere il pulsante, troveremo, in ordine:

– la lettura della potenza istantanea (ovvero i kilowatt consumati in quell’istante);
– la lettura delle potenze che sono state consumate e registrate dal contatore;
– la lettura della potenza consumata durante il periodo di fatturazione corrente;
– la lettura della potenza consumata nel periodo precedente (la cosiddetta ultima lettura).

Adesso, continuiamo a premere il tasto lettura, e finalmente compariranno i dati delle potenze immesse, ovvero la potenza prodotta dal nostro impianto fotovoltaico, sempre secondo la logica del normale contatore (periodo corrente e precedente).

Se sono presenti dei valori sulla lettura delle immissioni, significa già che il nostro impianto fotovoltaico sta funzionando. Dopodichè mettiamo questi dati in relazione con le caratteristiche tecniche dell’impianto e capiremo se sta funzionando a dovere.

Hai bisogno di aiuto?