Come ottenere un finanziamento per aprire un’attività

Hai deciso di intraprendere una nuova attività imprenditoriale e sei alla ricerca di fondi, di finanziamenti? Senza girarci troppo attorno, ti diciamo subito che hai tre possibilità: la prima, é quella di chiedere un prestito a parenti o amici, ma molto probabilmente è un’opzione che hai già scartato a priori.

La seconda possibilità, é quella di chiedere un finanziamento presso una banca (ammesso che ne trovi una disposta a farti credito, soprattutto se non hai delle garanzie, come un reddito o un patrimonio fisso). Infine, l’ultima possibilità, probabilmente quella più interessante, é quella di chiedere dei finanziamenti a fondo perduto.

Investimento

Come ottenere un finanziamento per aprire un’attività

I finanziamenti a fondo perduto ci sono, il problema é che molti non riescono a reperire le giuste informazioni: a chi chiederli? Quanto si può avere, fino a che somma si può ottenere a titolo di finanziamento? Quale importo é a fondo perduto e quale invece deve essere restituito? Queste sono solo alcune delle domande a cui tanti aspiranti imprenditori non riescono a dare una risposta chiara e precisa.

Una precisa informazione sull’accesso ai finanziamenti, nazionali ed europei, é infatti l’ingrediente principale per una buona partenza della propria attività. L’UE ha messo a disposizione degli aspiranti imprenditori un sito YourEurope molto semplice da utilizzare. Nonn devi far altro che cliccare sulla tua nazione di interesse: scegliere il tipo di attività che intendi aprire e confermare. La nuova schermata ti elencherà i tipi di finanziamento disponibili. Ti indicherà anche le banche, della tua zona, disposte a concedere un finanziamento ai giovani imprenditori.

Prima di iniziare però, alcuni, fondamentali consigli:

– per ottenere una risposta positiva al finanziamento, ti conviene dimostrare di avere una minima esperienza lavorativa nel settore, o almeno di aver frequentato dei corsi specifici.

– Predisponi un business plan da presentare al finanziatore: stima il fatturato, i costi, come intendi pagare i fornitori e come pensi di investire il denaro del finanziamento. Informati su quali sono i beni finanziabili, ossia: cosa puoi comprare con il denaro del finanziamento? Qualsiasi cosa? Solo immobili e/o attrezzature?

– Invia il tuo progetto alla commissione esaminatrice con largo anticipo rispetto al periodo in cui intendi intraprendere l’attività.

Hai bisogno di aiuto?