Come ottenere un mutuo con segnalazione CRIF

Siamo stati segnalati al CRIF perchè abbiamo pagato in ritardo un debito a una finanziaria o a una banca? O non lo abbiamo ancora rimborsato? Come sappiamo il CRIF funziona così: chi ritarda nei pagamenti, non paga, ha gravi morosità, può essere segnalato al CRIF (Centrale dei Rischi finanziari) e i dati permangono nel sistema per un determinato periodo.

Siamo stati quindi segnalati? Abbiamo però bisogno di un mutuo, magari per l’acquisto di una prima casa? Come ottenere un mutuo con segnalazione CRIF? La situazione sicuramente non é delle migliori, se siamo stati segnalati al CRIF, la cancellazione avviene solo dopo un certo periodo, a seconda del tipo di stato e dei tempi trascorsi, come nella seguente tabella:

Superate questi termini, in virtù dei quali la cancellazione al CRIF é automatica (non occorre quindi una richiesta), le possibilità di ottenere un mutuo tornano a essere maggiori. Ovviamente occorre avere altre garanzie: una busta paga, in molti casi poi occorre anche avere dei risparmi, perchè non tutte le banche offrono un mutuo al 100% del costo di acquisto dell’immobile.

Se i tempi di cui sopra non sono ancora trascorsi, ottenere un mutuo é praticamente quasi impossibile. Occorre quindi attendere i tempi tecnici per la cancellazione. Se abbiamo ancora dei debiti non pagati, possiamo comunque tentare di contattare la finanziaria o la banca presso cui abbiamo i debiti insoluti e chiedere se é possibile cancellare la segnalazione al CRIF, ovviamente saldando i debiti in corso.

Hai bisogno di aiuto?