Come pagare l’assicurazione auto a rate

Hai sentito parlare di premi assicurativi che si possono pagare a rate, per esempio con importi da pagare mensilmente? Vorresti evitare anche tu di pagare l’intero importo del premio, in un’unica e troppo alta soluzione? Allora potrebbe interessarti il pagamento rateale: proprio così, adesso alcune compagnie offrono questa possibilità.

Ma cosa sono e come funzionano queste assicurazioni a rate? Per quanto riguarda l’assicurazione, è uguale a quella che stipuleresti pagando un unico premio annuale, non cambia nulla, hai le stesse garanzie e coperture. Vediamo meglio però alcune caratteristiche e, soprattutto, se e quando conviene stipulare un’assicurazione RCA a rate.

Assicurazione auto

Come funziona

Le polizze auto rateali sono uguali alle classiche polizze con premio annuali. L’unica differenza è che appunto l’importo viene diviso in 12 mesi, grazie all’intervento di una finanziaria. In pratica quindi la finanziaria anticipa il premio (nella sua interezza) alla compagnia assicurativa e poi a te toccherà pagare alla finanziaria delle piccole rate mensili. Come hai ben capito quindi, si tratta di un vero e proprio prestito.

Il funzionamento è quindi quello di un qualunque finanziamento che permette di acquistare ratealmente un bene (in questo caso il premio assicurativo). La scelta può quindi essere interessante per chi paga un premio alto e non vuole pagarlo tutto subito.

Conviene?

La domanda é d’obbligo? Quindi conviene o no l’assicurazione a rate? Come è facile immaginare, la finanziaria applica un costo al servizio, un tasso di interesse, per cui se un premio annuale costa 1000, se si decide di pagarlo in 12 rate mensilmente, allora queste rate non saranno di 1000 : 12 = 83 euro, ma maggiori, in base al tasso applicato.

Il pagamento rateale può quindi rappresentare un’alternativa allettante solo nel momento in cui il soggetto non vuole o non può permettersi il singolo pagamento annuale. In questi casi, l’aspetto più importante da considerare, è quindi il tasso di interesse, poichè è quello che fa realmente differenza sul premio totale dovuto alla compagnia.

Hai bisogno di aiuto?