Come prelevare da Postepay

Grazie alla Postepay, chi non ha un conto corrente o una carta di credito, può avere a disposizione una carta prepagata semplice da utilizzare e ancora più facile da ricaricare. Può essere attivata, ovviamente, anche da chi un conto e una carta di credito li ha, per esempio per fare acquisti on line in sicurezza o per collegarla al conto paypal. Oppure, alcuni genitori acquistano una carta Postepay ai propri figli affinchè inizino ad accumulare piccole somme, comprendendo il senso del risparmio.

E se invece di ricaricare denaro sulla carta prepagata, volessimo ritirarlo? Come prelevare da Postepay? Ritirare i soldi dalla Postepay é semplice così come ricaricarla. Vediamo insieme come fare.

La carta Postepay, in questo senso, può essere utilizzata come un classico bancomat ATM. Quando infatti abbiamo attivato la Postepay, ci é stato rilasciato un codice Pin. Se quindi desideriamo prelevare i contanti dalla nostra carta, non dobbiamo far altro che recarci presso uno sportello ATM, inserire la carta, digitare il codice Pin e seguire le semplici istruzioni dello schermo. Ovviamente, per motivi di sicurezza, non si possono prelevare soldi senza PIN. E se ci troviamo a Londra o a New York? Nessun problema, I soldi possono essere prelevati anche all’estero presso gli sportelli ATM Visa e Visa Electron (sia nei Paesi europei, che non europei).

Possiamo ritirare il denaro che abbiamo sulla Postepay, anche recandoci presso lo sportello postale, quindi tramite operatore. In questo caso ovviamente, dovremo eventualmente fare la fila e attendere il nostro turno.

Attenzione: prelevare denaro non é gratis. Sia tramite operatore che tramite sportello ATM. È previsto infatti un costo di 1 euro per i prelievi effettuati da ATM pos Postamat, un costo di 1,75 euro per i prelievi da ATM Visa e Vida Electron (Italia e zona Euro) ed infine, un costo di 5 euro per i prelievi da sportelli ATM Visa e Visa Electron (nei paesi extracomunitari).

Hai bisogno di aiuto?