Come prendere patente nautica

La necessità di avere la patente nautica dipende dalla potenza del motore del natante e dalla distanza di navigazione dalla costa. Se il motore del nostro natante ha una potenza non superiore a 30 KW e non intendiamo superare le sei miglia dalla costa, non é necessario conseguire la patente nautica. Per distanze e motori di potenza superiore ai 30 KW, occorre invece tale permesso di guida. Come prendere la patente nautica?

Per il conseguimento della patente nautica entro le 12 miglia e per condurre unità da diporto fino a 24 metri, possiamo rivolgerci alla motorizzazione civile della nostra città e compilare l’apposita domanda. Se invece abbiamo bisogno della patente nautica oltre le 12 miglia e senza limiti di costa, occorre rivolgersi alla capitaneria di porto della nostra zona o di quella in cui andremo a navigare (per conoscere l’indirizzo delle capitanerie di porto possiamo chiedere alle scuole nautiche o alla motorizzazione civile).

Gli uffici competenti, sulla base delle domande ricevute per la partecipazione alle prove di esame per la patente nautica, dispongono un calendario periodico, nominando una o più commissioni esaminatrici. Di seguito i programmi d’esame da superare per l’ottenimento della patente nautica entro 12 miglia e quella senza limiti di costa.

PATENTE ENTRO 12 MIGLIA

 PROVA TEORICA, composta da:
– Elementi di teoria della nave, solo sulle strutture principali dello scafo.
– Elica, timone.
– Teoria della vela, attrezzature e manovre delle imbarcazioni a vela (solo per chi intende conseguire la patente per condurre barche a vela).
– Funzionamento dei motori a scoppio e diesel, eventuali irregolarità, piccole avarie e rimedi.
– Calcolo della sufficienza del carburante in base alla potenza del motore.
— Regolamento di sicurezza, precauzioni, norme di circolazione nelle acque interne.
– Strumenti meteorologici, coordinate geografiche, carte nautiche, orientamento e rosa dei venti, bussole magnetiche.
– Codice della Navigazione.

PROVA PRATICA: viene effettuati in mare, laghi o fiumi. Conduzione del natante, ormeggio, disormeggio, recupero di uomo in mare, sicurezza.

PATENTE OLTRE 12 MIGLIA

PROVA TEORICA, composta da tutti gli argomenti di cui sopra, a cui si aggiungono altri elementi tra cui lo studio del galleggiamento e della stabilità del natante, i centri di spinta e di gravità delle unità da diporto, etc. L’elenco completo degli argomenti dell’esame teorico e la modalità di esecuzione della PROVA PRATICA possono essere scaricati da qui.

Hai bisogno di aiuto?