Come prolungare la disoccupazione

L’assegno di disoccupazione, che attualmente viene chiamato ASPI, é una prestazione economica erogata a favore di coloro che perdono il proprio posto di lavoro non per propria volontà, quindi in caso di licenziamento e in caso di dimissioni per giusta causa. Il periodo massimo indennizzabile é pari a 8 mesi. Superati questi otto mesi, se il soggetto non trova lavoro, é possibile chiedere il prolungamento temporale dell’indennità di disoccupazione?

La risposta é affermativa, occorre però fare due distinzioni: se il lavoratore ha meno di 50 anni e se ha superato quest’età. Il numero di mesi per cui é possibile prolungare la disoccupazione varia infatti in base all’età del soggetto.

1. Soggetti con età inferiore a 50 anni: é possibile chiedere un ulteriore prolungamento di 2 mesi, quindi fino ad un massimo di (8 + 2) 10 mesi.

2. Soggetti con età pari o superiore a 50 anni, ma inferiore a 55 anni: é possibile chiedere un ulteriore prolungamento di 4 mesi, quindi fino ad un massimo di (8 +4) 12 mesi.

3. Per i soggetti con età pari o superiore a 55 anni, per il 2014 é possibile chiedere un ulteriore prolungamento di 6 mesi, quindi fino ad un massimo di (8 + 6)  14 mesi; per il 2015 é possibile chiedere un ulteriore prolungamento di 8 mesi, quindi fino ad un massimo di (8 +8) 16 mesi.

Ecco una tabella riassuntiva:

Ricordiamo infine che é possibile prolungare solo l’indennità di disoccupazione ordinaria, per quella a requisiti ridotti e di altro tipo non é prevista questa possibilità.

Hai bisogno di aiuto?