Come prorogare un contratto di affitto

Il contratto di locazione di casa sta per scadere e hai intenzione di prorogarlo? Per prorogare un contratto di affitto, occorre versare all’Agenzia delle Entrate il 2% del canone annuo (l’importo minimo del versamento é pari a 52 euro). Tale importo deve essere versato, entro trenta giorni dalla scadenza del contratto, tramite la compilazione del modello F23 (il codice tributo da utilizzare é 114T).

Nel modello occorre specificare se si paga per la prima annualità o in un’unica soluzione (il codice tributo da usare é sempre lo stesso, 114T). Entro venti giorni dal versamento dovrai poi presentare all’ufficio presso cui é registrato il tuo contratto di locazione, il modello F23 in originale.

Ma come funziona la proroga? Di quanti anni si può prorogare un contratto di locazione 4+4? E un contratto di locazione transitorio?

Nel modello F23, nel campo “descrizione”, dovrai specificare la decorrenza e la scadenza del periodo di proroga che dovrà avere durata pari a:

– quattro anni, per i contratto di locazione ad uso abitativo 4×4
– a sei anni per i contratti di locazione commerciale
– un anno per i contratti di locazione annuali.

Un contratto di locazione di tipo transitorio, può essere prorogato? Di per sé il contratto di locazione transitorio è creato appunto per far fronte a esigenze di tipo temporaneo e la possibilità di prorogare una locazione transitoria, rappresenta un aspetto piuttosto dibattuto nella nostra giurisprudenza, o quantomeno trattato con sospetto, poichè potrebbe essere un passacondotto per eludere la disciplina sulla durata del contratto. Tuttavia, la dottrina più recente, legittima la proroga di un contratto di locazione ad uso transitorio, qualora sussistano questi requisiti:

1) la proroga viene effettuata attraverso un nuovo contratto;
2) nel contratto si indica la sopravvenuta esigenza di proroga, imprevista rispetto al momento di stipula iniziale del contratto
3) la durata del nuovo contratto, sommata agli altri periodi di utilizzo dell’immobile, non deve comunque superare i 18 mesi.

Hai bisogno di aiuto?