Come ricavare ABI CAB e CIN dall’IBAN

Le coordinate bancarie ci vengono chieste in varie occasioni: sul posto di lavoro per l’accredito dello stipendio, dai clienti per inviarci i pagamenti, per stipulare contratti pay tv o abbonamenti telefonici. Ci hanno chiesto ABI, CAB, CIN e SWIFT, ma al momento siamo in possesso soltanto del codice IBAN.

Come ricavare ABI CAB e CIN dall’IBAN? Per identificare in maniera univoca un conto corrente sono indispensabili tre informazioni: ovviamente il titolare (o i titolari in caso di conto cointestato), la banca/finanziaria stessa (gruppo bancario e filiale) e il numero di conto corrente. Vediamo come trovare ABI e CAB partendo dall’IBAN.

Come ricavare ABI CAB e CIN dall’IBAN 

L’IBAN é un numero composto da 27 caratteri, identifica univocamente un conto corrente e comprende i seguenti caratteri, come in figura:

– prime due lettere: composte da una sigla internazionale;
– due numeri di controllo;
– codice CIN, la quinta lettera dell’IBAN;
– codice ABI, le successive cinque;
– codice CAB, le successive cinque;
– numero di conto corrente, i restanti caratteri.

Hai bisogno di aiuto?