Come ricavare IBAN da assegno

Chi emette un assegno, solitamente possiede un conto corrente presso l’intermediario emittente l’assegno (che può essere una banca oppure un ufficio postale). Gli assegni però, non riportano il codice IBAN del conto corrente bancario o postale a cui sono collegati. Tuttavia, é possibile ricavare il codice IBAN, in base a dei codici che sono stampati sull’assegno stesso.

Nella guida di seguito ti sarà spiegato come ricavare il codice IBAN da un assegno bancario o postale: é abbastanza semplice, non occorrono procedure complicate, ma solo precisione e cinque minuti del tuo tempo.

Assegno

Come ricavare IBAN da assegno

L’ABI e il CAB sono stampati sull’assegno, riportato in questa forma es—> 04029-3 (abi) 05407-8 (cab).

Di entrambi, prendi solo le prime 5 cifre (nell’esempio di cui sopra quindi, trascura il -3 e il -8).

A questo punto occorre il numero di conto corrente. A volte é riportato sull’assegno e quindi puoi prenderlo direttamente da lì. Se non é scritto sull’assegno, non hai alcun modo di ricavarlo.

Una volta entrato in possesso di questi elementi, puoi cercare online uno strumento di calcolo IBAN, semplicemente scrivendo su Google “calcolo IBAN” o “calcolatore IBAN”. Di questi sistemi automatici se ne trovano tanti, messi a disposizione da siti più o meno affidabili, poichè non tutti assicurano un funzionamento preciso e affidabile, ma puoi tentare con più di uno.

Hai bisogno di aiuto?