Come richiedere una copia della dichiarazione dei redditi

Hai presentato la dichiarazione dei redditi, con modello Unico o 730 e vorresti avere una copia? Oppure magari ti servirebbe la dichiarazione degli anni passati? Ottenerla é semplicissimo: se l’hai presentata tramite un commercialista, basterà recarti da quest’ultimo, che è tenuto a conservare i documenti per 5 anni (ossia i termini di legge previsti per l’ accertamento fiscale da parte dell’ Agenzia delle Entrate). Stesso discorso se hai presentato la dichiarazione dei redditi tramite un CAF, un patronato o altro consulente.

Una copia della dichiarazione dei redditi (sia l’ultima presentata, sia quella dei 5 anni precedenti), può essere richiesta anche direttamente all’Agenzia delle Entrate, recandosi di persona con un apposito modulo (che potrai scaricare da questa pagina) oppure effettuando la richiesta online. Vediamo come.

Dichiarazione dei redditi

Come richiedere una copia della dichiarazione dei redditi all’Agenzia delle Entrate

1. Di persona. Scarica e compila questo modulo e specifica per quali anni di imposta desideri ricevere la copia. Al modello occorre allegare anche la ricevuta di pagamento del modello F23, con cui dovranno essere pagati i tributi speciali per il rilascio della copia: 3,10 € per una pagina e 0,15 € per ogni pagina successiva. Per la copia conforme, inoltre, occorre pagare l’ imposta di bollo (16 euro ogni 4 facciate o 100 righi). Consegna il modulo presso l’ufficio dell’Agenzia dell’Entrate del tuo territorio.

2. Online. Direttamente tramite internet, é possibile consultare la propria posizione fiscale grazie alla funzione “Cassetto fiscale” del sito Servizi Telematici Agenzia delle Entrate, grazie al quale é possibile consultare non solo le dichiarazioni fiscali, ma anche i dati di condono e concordati, i dati dei rimborsi, i dati patrimoniali e i dati dei versamenti effettuati tramite Modello F24 e F23.

L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione due servizi online: Entratel e Fisconline. Il primo é dedicato alle Pubbliche amministrazioni e a soggetti privati di medie e grandi dimensioni, mentre Fisconline é dedicati ai contribuenti privati e alle piccole imprese. Per accedere al cassetto fiscale quindi, dovrai registrarti a Entratel o Fisconline. La procedura é molto semplice e guidata, ma non immediata, poichè parte del PIN dovrà arrivarti per posta. Una volta ricevuto il PIN, potrai far il login al sito e consultare il tuo cassetto fiscale.

Hai bisogno di aiuto?