Come scrivere una lettera di dimissioni da un incarico

Sei un libero professionista e hai deciso di dimetterti da un incarico? Oppure fai parte di un’associazione, di un club, di una società e desideri dimetterti dall’incarico che ti è stato assegnato? Qui di seguito scoprirai come scrivere una lettera di dimissioni da un incarico: la lettera é un fac simile che potrà essere adattato al caso specifico.

Prima di dimettersi, ricordiamo che é necessario rileggere il contratto che ci lega alla società, persona o ente: spesso nel contratto é possibile reperire le condizioni per cui é possibile dimettersi e soprattutto, i tempi di preavviso da dare nelle varie situazioni. La lettera deve essere consegnata a mano o spedita tramite raccomandata A/R.

Lettera

La lettera deve essere consegnata a mano (e occorre far firmare la controparte per avvenuta ricezione), oppure deve essere spedita tramite raccomandata A/R in modo da avere una prova dell’avvenuta ricezione da parte del destinatario.

(NOME e COGNOME del dimissionario)
indirizzo

Nome e cognome o ragione sociale ditta destinataria
indirizzo

Raccomandata A.R.

Oggetto: dimissioni da incarico ………………………….

Gent.li Sig.ri,

io sottoscritto …………………………………………………. residente a ………………………………. via ……………… n.ro ………………..

Con la presente comunico le mie irrevocabili dimissioni dall’incarico di …………… presso codesta società/ditta. La decisione é stata presa per i seguenti motivi:……………………………………………………………………………………………………………………………..

La risoluzione del rapporto di lavoro dovrà intendersi con effetto a partire dal giorno ……………………… come previsto dal contratto (NB: se le dimissioni sono per giusta causa, l’effetto delle dimissioni é immediato). Attendo di essere contattato dall’ufficio amministrative per le relative spettanze liquidatorie.

Cordiali saluti.

Luogo e data
Firma

Firma per accettazione

Hai bisogno di aiuto?