Come scrivere una lettera di reclamo a una compagnia aerea

Il volo aereo che avevi prenotato per motivi di lavoro, studio o vacanze, è partito con estremo ritardo o, peggio ancora, é stato cancellato? L’attesa in aeroporto può diventare estenuante quando i voli vengono rimandati o cancellati e le conseguenze si ripercuotono negativamente sulla serenità del viaggiatore e la qualità del viaggio.

Quello della cancellazione del volo era solo un esempio di disservizio per cui potrebbe essere utile scrivere una lettera di reclamo a una compagnia aerea: di seguito vedremo infatti delle linee guida da seguire durante la scrittura e sarà anche possibile scaricare un modello fac simile di lettera di reclamo, da compilare, adattare e inviare.

Aereo

Come scrivere una lettera di reclamo a una compagnia aerea

Un evento spiacevole può creare dei disservizi nei voli. Le lamentele e i reclami dei clienti, possono tuttavia rappresentare delle critiche costruttive per il miglioramento dell’azienda e, ovviamente, per far valere i propri diritti di consumatore (quando per esempio si ha diritto a un indennizzo a titolo di risarcimento).

Cosa fare

Nella lettera occorre essere il più precisi possibile. E’ necessario siano presenti i seguenti elementi:

– la data e il luogo del disservizio;
– tutti i documenti di viaggio (come il biglietto, gli scontrini di alberghi o ristoranti se il volo è stato rimandato, ecc);
– i propri dati personali ed i recapiti;
– la descrizione esatta e completa di quanto accaduto.

Inutile inserire insulti o toni sprezzanti: la lettera deve essere semplicemente formale.. Ecco di seguito un esempio di lettera tipo stilata da Adiconsum, nello specifico relativa a situazioni di negato imbarco, cancellazione volo o ritardo prolungato.

La lettera va inviata all’ufficio reclami della compagnia aerea (reperibile solitamente sui siti delle compagnie stesse), oppure, in assenza, presso la sede aziendale.

Hai bisogno di aiuto?