Come scrivere una lettera di recupero crediti

Un cliente non ha provveduto a saldare un pagamento? Ti ritrovi con una fattura insoluta? Inviagli una lettera di sollecito. La richiesta di provvedere al pagamento entro il più breve termine è un diritto del venditore: è consigliabile provare a mandare una prima lettera di sollecito bonaria e, in caso di esito negativo, una seconda nella quale intimare il ricorso a vie legali.

Se dopo due lettere di sollecito il debitore non provvede a saldare quanto dovuto, il creditore, in possesso della fattura insoluta, può rivolgersi a un avvocato e adire vie legali per il recupero del credito. Di seguito vediamo come scrivere una prima lettera bonaria di sollecito e, una seconda più dura per richiamare il debitore al pagamento.

Lettera

La lettera deve essere inviata tramite raccomandata A/R, in modo da poter essere sicuri della ricezione. Online sono disponibili svariati modelli di lettera da prendere come esempio, ma occorre che nella lettera di sollecito siano presenti: i dati del creditore, il numero, la data e l’importo della fattura insoluta e il riferimento alle eventuali precedenti lettere di sollecito.

PRIMA LETTERA BONARIA DI SOLLECITO

Spett.le ditta___________
Indirizzo______________

Luogo e data

Oggetto: lettera di sollecito pagamento fattura n.ro__________

Gent.le cliente,

da un controllo contabile ci risulta che la fattura a lei intestata, n.ro_________
e di importo pari a ______ iva inclusa, scaduta il ________, non sia stata ancora pagata.

Vi chiediamo pertanto di voler regolarizzare al più presto la vostra posizione, agli estremi indicati:
IBAN______________________ titolare del conto __________

Nel caso abbiate già provveduto, vi preghiamo di ritenere nulla la nostra richiesta.

Cordiali saluti

Timbro e Firma

Se il primo sollecito non va a buon fine e il cliente continua a non pagare, il secondo deve avere una linea più dura e, oltre a richiamare il precedente sollecito, intimare il ricorso a vie legali.

SECONDA LETTERA DI SOLLECITO

Spett.le ditta___________
Indirizzo______________

Luogo e data

Oggetto: lettera di sollecito pagamento fattura n.ro__________

Gent.le cliente,

In riferimento alla nostra lettera del ________, relativa al pagamento della fattura n.ro_______,
per importo ______ scaduta il ______. Ad oggi, non risulta ancora effettuato il pagamento a vostro carico.
Vi invitiamo quindi a effettuare nel più breve tempo il pagamento alle seguenti coordinate:
IBAN ____________________ intestato a ___________________

In mancanza del pagamento entro il giorno _____________, saremo costretti ad adire le vie legali per il recupero dei crediti.
La presente lettera vale inoltre come atto di costituzione in mora ad ogni effetto di legge.

Cordiali saluti

Timbro e Firma

Hai bisogno di aiuto?