Come sfrattare un inquilino senza contratto

Hai affittato un appartamento ma, ora, ti senti costretto a sfrattare l’inquilino, perchè non paga più i canoni, risulta per esempio moroso. Come sfrattare un inquilino senza contratto? E’ possibile? Hai già chiesto all’inquilino di lasciare la casa, ma sembra faccia orecchie da mercante: dice di non riuscire a trovare una sostituzione adatta, si prende tempo e continua ad essere moroso.

Come puoi riappropriarti della tua casa? Qual é la procedura da seguire per casi come questo, quando non si può vantare un contratto di affitto regolarmente registrato? Innanzitutto, se non c’è un contratto registrato presso l’Agenzia delle Entrate, l’affitto è in nero, con tutte le conseguenze che ne derivano.

Giudice

Occupazione senza contratto di locazione

La mancanza del regolare contratto registrato, non ti permette di accedere alla procedura tecnicamente chiamata “sfratto” che ti permetterebbe di rientrare in possesso del tuo immobile entro al massimo un anno. La procedura di rilascio coattivo dell’appartamento sarà più lunga della procedura per morosità. Occorrerà quindi rivolgersi a un legale di fiducia e agire contro gli occupanti dell’appartamento e valutare se richiedere un titolo giudiziale di occupazione senza titolo, per inesistenza di contratto. Si dimostrerà quindi che non c’è alcun titolo affnchè il conduttore possa continuare a stare lì.

Se però l’inquilino può dimostrare in qualche modo (bonifici effettuati, assegni, qualche ricevuta o cartaceo) il versamento di denaro al proprietario dell’immobile (che costituiranno prova dell’affitto), il giudice potrà ricondurre la situazione non più a occupazione senza titolo, ma a un rapporto di locazione vero e proprio che riterrà più opportuno (per esempio a un 4+4 oppure 3+2) e, in questo caso, saranno applicate anche le sanzioni relative per evasione fiscale e mancata registrazione del contratto. A quel punto però, almeno, potrai subito procedere con la procedura di sfratto per morosità.

L’inquilino non vuol firmare contratto affitto

Quand’anche tu decida di affermare che la mancata registrazione del contratto è dipesa dall’inquilino. perchè per esempio si rifiutava di firmare il contratto, non sarà comunque facile, nè a tuo favore: non avresti infatti dovuto consegnare le chiavi prima della firma del contratto.

Hai bisogno di aiuto?