Come si calcola la tredicesima mensilità in maternità

Sei incinta e si sta avvicinando il periodo della di astensione obbligatoria dal lavoro (conosciuta anche come “maternità obbligatoria)? Prima del parto infatti puoi decidere se assentarti con la formula 1+4 oppure 2+3.

Sicuramente ti stai chiedendo se in questo periodo maturando la tredicesima e la quattordicesima. E durante la maternità facoltativa? Di seguito troverai una risposta a tutte le tue domande e un esempio di calcolo della tredicesima in maternità.

Bebè

Maturazione in m. obbligatoria e facoltativa

Durante il periodo di maternità facoltativa, non hai diritto nè alla tredicesima nè alla quattordicesima.

Durante il periodo di maternità obbligatoria (ed anche in caso di maternità anticipata, per gravidanza a rischio) hai diritto sia alla tredicesima che alla quattordicesima.

L’importo della tredicesima e anche quello della quattordicesima però, non ti viene accreditato tutto a dicembre (per la tredicesima) e a giugno (per la quattordicesima), ma ti viene accreditato mese per mese. Inoltre, durante la maternità il tuo stipendio è erogato dall’INPS, il quale ti paga solo l’80% della tredicesima e quattordicesima. Il restante 20% te lo paga il datore di lavoro, nei tempi classici, ossia a dicembre e giugno.

Cerchiamo di capire meglio con un esempio.

Supponiamo che, solitamente, tu prenda 1.000 euro di tredicesima a dicembre e 1.000 euro di quattordicesima a giugno.

Durante la maternità, come tu sai, è l’INPS che ti paga lo stipendio. L’INPS inoltre ti corrisponderà l’80% di tredicesima e quattordicesima, accreditati mese per mese.

Quindi, ogni mese, mentre sei in maternità obbligatoria, nella tua busta paga troverai 1/12 dell’80% della tua tredicesima + quattordicesima, quindi:

80% di 1.000 euro = 800 euro è la tredicesima di competenza l’INPS
80% di 1.000 euro = 800 euro è la quattordicesima di competenza dell’INPS

per un totale di 1.600 euro

1.600 saranno corrisposti non interamente, ma frazionati mese per mese, quindi: 1.600 / 12 = 133,33 euro mensili, che troverai in aggiunta al tuo stipendio mensile in maternità obbligatoria.

Ricapitolando: l’INPS ti riconosce un importo pari all’80% di tredicesima e quattordicesima maggiorato del rateo mensile di tredicesima e quattordicesima, accreditato ogni singolo mese e non tutto insieme a dicembre/giugno.

A dicembre e giugno invece, otterrai l’eventuale importo rimanente di tredicesima e quattordicesima + il restante 20% dovuto dal datore di lavoro.

Per le mamme con contratto part time, il calcolo è il medesimo, ovviamente l’importo va riproporzionato in base alle ore di lavoro effettivamente prestate.

Hai bisogno di aiuto?