Come trovare lavoro in Australia dall’Italia

Ci stiamo pensando da mesi e mesi, forse anni, é stato sempre il nostro sogno. D’altronde come negare che il continente australiano sia non solo la terra dei canguri, dei koala e della fauna e flora in generale, ma anche uno dei Paesi dove la qualità della vita é a livelli più alti. Dopo qualche mese di vita in Australia é infatti facile percepire un diverso modo di rapportarsi al lavoro ed alla vita in generale. Come trovare lavoro in Australia dall’Italia, ancora prima di partire?

Le possibilità di trovare lavoro in Australia sono davvero alte: primo perché trattasi di un’economia in crescita, secondo perchè il tasso disoccupazione é davvero basso rispetto al resto del mondo. Ma dobbiamo partire con la carte giuste.

Bisogna infatti chiarire che cercare e ottenere un buon lavoro senza essere in possesso di specifiche qualifiche professionali e soprattutto, senza un’ottima conoscenza della lingua inglese è piuttosto difficile, anche se non impossibile. Quindi dobbiamo prima di tutto fare una valutazione e capire a che gruppo di emigranti apparteniamo:

A- Non abbiamo nè specifiche qualifiche e neanche sappiamo l’inglese. Ma non demordiamo e abbiamo deciso di portare a termine il sogno australiano a tutti i costi. In questo caso possiamo decidere di provare a passare un anno in Australia lavorando e studiando con il Working Holiday Visa (un visto vacanza lavoro, per maggiori informazioni possiamo rivolgerci all’ambasciata australiana in Italia). Ovviamente faremo lavoretti che non necessitano di particolari qualifiche come servire ai tavoli, in gelateria, lavorare in campagna o consegnare volantini.

B- Abbiamo delle qualifiche ma non sappiamo l’inglese: come già detto la lingua é indispensabile, per cui la scelta potrebbe essere quella o di imparare prima l’inglese dall’Italia o, se abbiamo fretta, di andare direttamente in Australia, sempre con il Working Holiday Visa.

C- Niente qualifiche ma l’inglese lo sappiamo parlare, davvero bene. Siamo sicuramente avvantaggiati, possiamo già dall’Italia collegarci a internet e cercare posti di lavoro, magari aziende italiane che cercano lavoratori disposti a trasferirsi in Australia e che fanno i colloqui prima in Italia.

D- Inglese perfetto e abbiamo anche delle qualifiche (in Australia sono molto ricercati contabili, medici, ingegneri, informatici). Anche se abbiamo una qualifica, un diploma o una laurea, in molti casi per farla riconoscere in Australia é necessario superare un ulteriore esame o test per soddisfare gli standard australiani (per esempio nel caso dei medici).

Ricordiamo di portare sempre con noi un curriculum in inglese e di indicare chiaramente le referenze dei precedenti datori di lavoro. É infatti una pratica molto diffusa in questo Paese di interessarsi ed eventualmente anche fare telefonate presso aziende presso cui abbiamo lavorato in passato.

Hai bisogno di aiuto?