Come vendere casa ai russi

Il mercato immobiliare italiano ha subìto un forte arresto e vendere casa diventa sempre più difficile. Ecco perché molti proprietari decidono di ampliare i propri orizzonti e vendere a clienti esteri. Non é così difficile e soprattutto non é impossibile. Vedere casa a persone straniere, come russi, cinesi, inglesi, tedeschi, può essere più semplice di quanto pensiamo, ovviamente prendendo le dovute precauzioni e accortezze.

In nostro aiuto viene come sempre il web. Sorgono infatti molti siti che si propongono di fare da tramite: in pratica noi scriviamo un annuncio in italiano, allegando le foto dell’appartamento e i traduttori del sito, traducono nella lingua di riferimento e pubblicano gli annunci direttamente su siti web stranieri.

In questo modo abbiamo la possibilità di essere contattati da persone estere. Spesso questi siti fanno da tramite anche per la futura trattativa, poichè, come é facile immaginare, le controparti non parlano la stessa lingua. Sono affidabili questi servizi?

Innanzitutto, leggiamo bene le condizioni di utilizzo del sito a cui ci affidiamo, i costi per il servizio e le varie clausole. Questo é sicuramente quello che dobbiamo fare prima di registrarci e inserire il nostro annuncio. Facciamo anche una ricerca su internet, per verificare se qualcuno si é già affidato al sito e ha concluso affari.

Inoltre, una volta trovato il potenziale o i potenziali acquirenti, facciamoci seguire da un notaio per la vendita, come d’altronde avverrebbe anche con un compratore italiano. Seguiamo quindi tutte le procedure di vendita previste dalla legge italiana e non incapperemo in guai. D’altronde, sono gli stranieri che corrono rischi maggiori, non conoscendo la nostra lingua e legislazione. Noi invece, se facciamo affidamento a un notaio, che seguirà tutta la pratica, potremo stare tranquilli.

Hai bisogno di aiuto?