Come vendere un immobile ipotecato

Hai un’ipoteca sull’immobile, ma hai intenzione di venderla? Non è raro che il titolare di un mutuo decida di vendere l’immobile acquistato grazie al finanziamento ottenuto dalla banca. Come fare? Come vendere un immobile ipotecato e soprattutto, é possibile? Quali sono le procedure da mettere in atto per rendere possibile la nuova compravendita, nonostante non sia stato estinto il mutuo e quindi ancora con ipoteca?

Questo é il caso di ipoteca normale, ma nel caso di un’ipoteca con Equitalia le cose sono un po’ diverse. Vediamo insieme entrambi i casi: sia quello di un immobile con ipoteca classica, sia quello più complicato di un’ipoteca con Equitalia.

Vendita di una casa con ipoteca classica: per liberare la casa dall’ipoteca, é necessario un atto notarile di svincolo, con cui la banca dichiarerà di eliminare l’ipoteca sull’immobile da vendere e di restringerla agli altri beni. Dopodichè si potrà vendere la casa, libera da qualsiasi legame con il mutuo.

Vendita di una casa con ipoteca Equitalia: non si può vendere un immobile con ipoteca Equitalia attiva, per cui occorre sistemare i debiti con Equitalia prima del preliminare. Se non riesci a sistemare il tutto prima del preliminare, dovrai pagare il tuo debito con Equitalia almeno durante il rogito: in quest’occasione infatti, se il compratore ti pagherà già l’immobile (o ti darà un anticipo), tu potrai ritirare la somma dovuta e con quel denaro, provvedere a saldare il debito e la tua posizione con Equitalia.

Hai bisogno di aiuto?