Coppie di valute nel forex

Nel forex trading le valute sono sempre scambiate in coppia: se per esempio oggi il tasso di cambio EUR/USD é di 1,3245, significa che occorrono 1,3245 dollari per comprare un euro. Se quindi decidessimo di acquistare 1000 euro, li pagheremmo 1324,5 dollari. L’euro quindi, in questo caso, vale più del dollaro.

Se per esempio il giorno dopo, o una settimana dopo, o un mese, il tasso di cambio EUR/USD salisse a 1,4003, potremmo vendere i 1000 euro a 1,4003 dollari. Otterremo quindi un guadagno di 1400,3- 1324,5 = 75,8 dollari. Quali sono le coppie di valute correlate nel forex e quali sono quelle più volatili?

Nel Forex, le coppie di valute più importanti sono:
– EUR/USD
– USD/JPY
– GBP/USD
– USD/CHF

Le coppie più scambiate, ovvero che registrano un volume di affari più alto:
– NZD/USD
– AUD/USD
– USD/CAD

La volatilità di un tasso di cambio dipende da molti fattori, tra cui l’andamento dell’economia di un Paese. Il valore di ogni coppia viene solitamente rappresentato da 5 cifre.

Ad esempio, la coppia EUR/USD ha un valore di 1.3378.

Se si compra una coppia, realizzeremo un guadagno se la coppia aumenta di valore e, una perdita, nel caso in cui la coppia diminuisca di valore.
Se si vende una coppia, realizzeremo un guadagno se la valuta perde di valore e, una perdita, se la coppia aumenta di valore.

Esempio: tornando alla coppia EUR/USD, se la compriamo a 1,3243 otterremo un guadagno se riusciamo chiudere la posizione a un valore superiore, per esempio 1,3267. In questo caso avremo guadagnato 1,3267-1,3243= 24 pips (unità di misura del guadagno).

Hai bisogno di aiuto?