Elenco documenti Mutuo Arancio

Finalmente é giunto anche per te il momento per comprare la prima casa e, dopo aver girato per banche e finanziarie alla ricerca del mutuo rispondente alle tue esigenze, hai deciso per Ing Direct: mutuo Arancio é quello che fa per te. Quali sono i documenti che servono per aprire, o meglio, per sottoscrivere mutuo Arancio?

Di seguito troverai la lista dei documenti necessari da presentare alla banca se desideri richiedere mutuo Arancio, i tempi di approvazione della richiesta (ossia entro quanto tempo saprai se la tua domanda di mutuo é stata accettata o rifiutata) e un breve riassunto dell’iter a cui procede la banca per l’accettazione del mutuo e la sua erogazione.

Alla banca occorrono:

1. Informazioni anagrafiche. Età, residenza, stato civile. Dati che potranno evincersi dalla carta di identità.
2. Certificazione del reddito. Se sei un lavoratore dipendente, occorrono: la dichiarazione dell’azienda per cui lavori che attesta l’anzianità di servizio, almeno l’ultima busta paga, copia del CUD (oppure il modello 730 o il modello Unico).

Se sei un lavoratore autonomo, quindi con partita IVA, occorrono: le ultime dichiarazioni dei redditi, la certificazione della CCIA, l’attestato di iscrizione all’albo se sei un professionista.

3. Documenti relativi all’immobile. Occorrono: la copia del contratto preliminare di vendita (il cosiddetto “compromesso”), la planimetria, il certificato di abitabilità, l’ultimo atto di acquisto o la dichiarazione di successione.

Ricorda che la percentuale massima di finanziabilità è pari all’80% del valore della casa. Per cui se stai comprando una casa di 100.000 euro, potrai ottenere un mutuo di massimo 80.000 euro. Se stai comprando una casa di 200.000 euro, potrai ottenere un mutuo di massimo 160.000 euro.

A questo link invece, tutti i dettagli relativi alle fasi che attiverà la banca dopo che avrai presentato i documenti e i tempi necessari per l’erogazione di mutuo Arancio.

Hai bisogno di aiuto?