Esempi di mobbing sul lavoro

Purtroppo, quella del mobbing, è una pratica molto diffusa. Non sempre emerge, anzi, spesso culmina con le dimissioni da parte della vittima che, stremata psicologicamente, non trova altra via d’uscita se non quella di licenziarsi.

La scarsa fiducia nel sistema giuridico poi, non incentiva il mobbizzato a intraprendere azioni legali a tutela del suo posto di lavoro e, non per ultimo, della sua salute psicofisica, degenerata a causa delle continue vessazioni.

Mobbing

Sebbene il nostro ordinamento non preveda una precisa norma contro il mobbing, tanti sono i riferimenti nel codice civile a tutela di comportamenti persecutori e vessatori, anche sul posto di lavoro.

Tra gli esempi di mobbing, occorre innanzitutto distinguere due casi:

  1. il mobbing verticale (detto anche bossing), quando il mobbing è perpetrato da un lavoratore che ha una posizione superiore, oppure direttamente dal datore di lavoro;
  2. il mobbing orizzontale, quando il mobbing è perpetrato dai colleghi di pari ordine gerarchico.

Inoltre, affinchè si parli di mobbing, occorre che siano presenti determinati, specifici elementi:

  1. l’evento lesivo della personalità del dipendente;
  2. la moltemplicità degli eventi lesivi. Non basta quindi un solo atto affinchè si possa parlare di mobbing, ma una serie di atti reiterati nel tempo;
  3. il rapporto causa effetto tra gli atti lesivi e la compromissione dell’integrità psicofisica della vittima.

E’ necessario che tutto sia provato, che il mobbing sia provato. A tal proposito ti consiglio di leggere come dimostrare il mobbing.

Alcuni esempi di mobbing aziendale:

  • emarginazione del dipendente;
  • rimproveri;
  • offese;
  • maldicenze;
  • demansionamento;
  • sabotaggio del lavoro;
  • sovraccarico di lavoro;
  • molestie sessuali.

Se questi comportamenti sono reiterati nel tempo e producono un disagio tale nel lavoratore, da minare il suo equilibrio psicofisico, si tratta di mobbing. Ancora una volta: per agire in via giudiziaria, è molto importante poterlo dimostrare, al fine di ottenere anche un risarcimento danni. A tal proposito ti consiglio di leggere come denunciare il mobbing.

Hai bisogno di aiuto?