Fac simile fattura geometra regime dei minimi

Il regime dei minimi ha permesso a molti aspiranti imprenditori e liberi professionisti, di intraprendere finalmente la propria carriera, senza lo spauracchio delle tasse dietro l’angolo. Aderendo al regime dei contribuenti minimi infatti, non é dovuta nè IVA, nè IRPEF, nè IRAP, ma solo un’imposta sostitutiva pari al 5%, oltre ovviamente ai contributi previdenziali, utili per la propria pensione.

Molti sono i geometri, ingegneri e architetti che decidono quindi di aderire a questo regime. Ecco quindi di seguito un esempio fac simile fattura geometra che ha aderito al regime dei minimi. La fattura non dovrà quindi indicare nè IVA, nè ritenuta d’acconto, ma solo la rivalsa previdenziale pari al 4% e alcune diciture specifiche per i regimi dei minimi. Di seguito il download.

A questo link é possibile scaricare la fattura in formato Excel, compilabile direttamente sul proprio pc. Basta aggiungere i propri dati, gli importi e saranno automaticamente calcolati la rivalsa del 4% da destinare ai contributi e il totale.

Nella fattura é stata inserita anche la dicitura “spese sostenute per nome e conto del cliente”, nel caso in cui tu abbia acquistato determinati beni (merce, materiali di lavoro) per conto del tuo cliente e al quale quindi le dovrai addebitare.

Hai bisogno di aiuto?