Fac simile fattura ingegnere regime dei minimi

Sei un giovane ingegnere che ha deciso di intraprendere la strada della libera professione? Optando per il regime dei minimi godrai di un trattamento agevolato che ti permetterà di risparmiare, e non di poco, sulle tasse. Il tuo reddito non sarà soggetto a IRPEF, IVA, IRAP. L’unica tassa che dovrai pagare sarà un’imposta sostitutiva pari al 5% dei tuoi guadagni (costi – ricavi).

Sei alle prese con la tua prima fattura e non sai come emetterla precisamente? Di seguito potrai scaricare un esempio fac simile fattura ingegnere in regime dei contribuenti minimi: il file é in formato Excel, può essere compilato direttamente sul computer con i propri dati e gli importi. Excel calcolerà automaticamente la rivalsa previdenziale del 4% e il totale da pagare dal cliente.

A questo link é possibile scaricare un modello di fattura. E’ stato inserito anche un rigo denominato “spese sostenute per nome e conto del cliente”, nel caso avessi anticipato al tuo cliente, spese di vario tipo, come materiali, marche da bollo, etc.

Ricorda che, se la fattura supera l’importo di 77,47 euro, alla stessa dovrai allegare una marca da bollo pari a 2 euro.

Hai bisogno di aiuto?