Fasce di reddito e aliquote IRPEF

In attesa della Riforma 2018, annunciata dal governo Renzi e che dovrebbe cambiare i criteri di applicazione delle aliquote IRPEF, anche per il 2016 le fasce di reddito sono divise in cinque scaglioni e le aliquote IRPEF vanno dal 23% al 43%.

L’IRPEF è un’imposta diretta e progressiva, proprio per questo sono previste diverse fasce di reddito. A fascia di reddito più alta, corrisponde un’aliquota più alta, secondo il principio della progressività (a chi ha più reddito viene applicata una percentuale più alta).

IRPEF

Scaglioni

Ecco di seguito le aliquote IRPEF applicate ad ogni fascia di reddito (scaglione):
Scaglioni

Attenzione: per il calcolo dell’IRPEF, il reddito da considerare è quello complessivo, quindi si intende la somma di tutti i redditi (redditi da lavoro dipendente, redditi da case in affitto, redditi da collaborazioni occasionali, redditi di impresa, redditi di lavoro autonomo, etc.)

Come hai notato dalla tabella, gli scaglioni si applicano solo sull’eccedenza, quindi, se per esempio hai un reddito di 30.000 euro, non pagherai il 38% su tutti i 30.000 euro, ma solo sulla parte eccedente i 28.000. Sui primi 28.000 vanno applicati i precedenti scaglioni di reddito IRPEF. Quindi, superando la soglia ed entrando nello scaglione successivo, non si paga un’aliquota più alta: la si paga solo sull’eccedenza.

Facciamo un esempio concreto di calcolo.

Supponiamo che il tuo reddito sia pari a 30.000 euro annui lordi, Significa che appartieni al terzo scaglione, quello con aliquota 38%.

Il calcolo dell’IRPEF dovuta sarà il seguente:

6.960 euro + il 38% sulla parte eccedente i 28.000 euro (ossia 30.000 – 28.000 = 2.000)

6.960 + il 38% di 2.000 =

6.960 + 760 = 7.720 euro è l’IRPEF dovuta. Quest’IRPEF viene addebitata direttamente dal datore di lavoro in busta paga, oppure dall’INPS sulla pensione.

Tuttavia, quando si presenta la dichiarazione dei redditi (730 o modello Unico) ci sono molte cose che si possono “scaricare” e che permettono di ottenere un rimborso IRPEF, sempre sullo stipendio o sulla pensione. Leggi questa guida in cui ti spiego cosa si può scaricare dal 730.

Hai bisogno di aiuto?