Formula calcolo rata mutuo, anche in Excel

Banche e finanziarie, solitamente concedono i mutui calcolando la rata con “ammortamento alla francese”. Questa tipologia di finanziamento è molto richiesta poichè, a parità di tasso, ha l’importante vantaggio di calcolare una rata costante per tutta la durata del mutuo.

L’ammortamento alla francese, è quindi la formula di mutuo più utilizzata, anche perchè rendere più semplice organizzarsi per la restituzione di una rata costante, che non subisce mutamenti durante la durata del finanziamento. Di seguito la formula di calcolo della rata.

Interessi mutuo

Ammortamento francese

La formula per il calcolo della rata é questa:

formula

C = Capitale (é la somma di denaro concessa a titolo di mutuo)
TA = Tasso annuale del mutuo convertito in numeri decimali (per esempio, per il 2% si scrive 0,02)
PA = Periodi annui, ossia il numero di rate previste in un anno (se per esempio si paga una rata al mese, allora PA è uguale a 12)
N = Numero di anni della durata del mutuo.

Supponiamo che tu chieda un mutuo di 100.000 euro, al tasso annuo del 2%. Rata mensile (quindi PA = 12) e che il mutuo duri 30 anni.

Se effettui il calcolo con la calcolatrice, dovrai sostituite le singole lettere della formula con i numeri dell’esempio.

Se effettui il calcolo con Microsoft Excel ti consiglio di usare la funzione “RATA” i cui argomenti da inserire, sono:

  • Tasso di periodo (che corrisponde alla frazione tasso annuo / periodi annui)
  • Periodi totali (che corrisponde al prodotto Periodi annui x Anni)
  • Capitale (che corrisponde all’importo e va inserito in segno negativo)

Hai bisogno di aiuto?