Istanza di autotutela Agenzia delle Entrate modello editabile

La legge di Stabilità 2013 (Legge n. 228/2012) ha stabilito che, per le richieste di pagamento inoltrate da un ente di riscossione (per esempio appunto, dall’Agenzia delle Entrate), il contribuente può chiedere la sospensione del pagamento inviando un apposito modulo di esercizio dell’autotutela.

La richiesta può essere inviata se il contribuente ritiene di non dover pagare l’importo (perchè per esempio il debito è già stato pagato, la richiesta di pagamento è errata, perchè l’esigibilità del credito si è prescritta o per altre cause di non esigibilità opportunamente giustificate).

Agenzia delle Entrate

Di seguito il modello editabile istanza di autotutela Agenzia delle Entrate, da scaricare sul proprio pc in formato doc, compilare e stampare.

Nello specifico, é possibile chiedere la sospensione nei seguenti casi:

Se il contribuente ritiene che i debiti siano divenuti inesigibili, può ottenere la sospensione inoltrando apposita domanda al concessionario della riscossione. Il modulo predisposto dall’Agenzia delle Entrate é scaricabile da questo link. Il modello é in formato Word, quindi compilabile direttamente al pc.

Al modulo occorre allegare anche l’eventuale documentazione utile a dimostrare l’inesigibilità del pagamento (per esempio ricevuta di versamento, etc.). Il modello può essere consegnato a mano all’Ufficio provinciale – Territorio dell’Agenzia delle Entrate che esige il pagamento o inviato tramite raccomandata A/R,

Hai bisogno di aiuto?