Le borse di studio universitarie vanno dichiarate nel 730

In molti sono gli studenti e le relative famiglie che si chiedono se le borse di studio vanno dichiarate nel 730 (o nel Modello Unico). Stessa domanda per le borse di studio per i dottorati di ricerca, quelle del programma Socrates, Erasmus, Edisu e Adisu.

In base all’articolo 3 del Tuir e alla risoluzione n. 95/E del 21/03/2002 dell’Agenzia delle Entrate (i due principali riferimenti normativi che contemplano la disciplina elle borse di studio), le borse di studio costituiscono redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e sono quindi imponibili ai fini IRPEF. Tuttavia non tutte le borse di studio sono assoggettate ad imposizione fiscale. Di seguito, vediamo quando occorre inserire le borse di studio nella dichiarazione dei redditi, dove inserirle (righe e colonne del 730) e quali invece sono esenti.

Laurea

Le borse di studio sono imponibili ai fini IRPEF e vanno dichiarate nel 730 nella SEZIONE I Redditi di lavoro dipendente e assimilati (le borse di studio rappresentano infatti redditi assimilati), qui andranno compilati i righi da C1 a C3 con le somme ricevute in qualità di borse di studio. assegni o sussidi.

L’Agenzia delle Entrate, con la suddetta risoluzione n. 95/E, ha anche chiarito che non tutte le borse di studio sono soggette a tassazione. È infatti prevista la totale esenzione per questi redditi:

– borse di studio universitarie per la frequenza dei corsi di perfezionamento e per i corsi di dottorato di ricerca, post-dottorato e corsi di perfezionamento all’estero (legge n. 398 del 30 novembre 1989);
– borse di studio universitarie erogate dalle regioni a statuto ordinario e da Trento e Bolzano (che sono state istituite come province autonome);
– borse di studio erogata per la specializzazione delle facoltà di medicina e chirurgia (D.Lgs. 8 agosto 1991, n.257);
– borse di studio per le vittime di terrorismo, criminalità organizzata (legge 23 novembre 1998, n.407);
– borse di studio erogate a studenti con livelli di eccellenza scolastica (Dlgs. 262/07);
– borse di studio “Socrates” solo se l’importo annuo é inferiore a 7745,85 euro.

 

Al di fuori di queste specifiche situazioni appena elencate, occorre assoggettare le borse di studio ad imposizione IRPEF e quindi dichiararle nel 730.

Hai bisogno di aiuto?