Lettera di sollecito pagamento arretrato a inquilino moroso

Il proprietario di un immobile, che si tratti di commerciale o a uso abitativo, ha il diritto di riscuotere il proprio canone di affitto, concordato con l’inquilino. In caso di mancato pagamento di quest’ultimo, il proprietario di solito si rivolge prima all’inquilino, chiedendo l’adempimento dei suoi obblighi.

La richiesta è bene che sia effettuata tramite una lettera scritta, da inviare con raccomandata A/R. In basso è possibile scaricare una lettera di sollecito per il pagamento dell’affitto arretrato e avere altre informazioni utili per la tutela del proprio diritto.

Lettera

Diffida pagamento canoni di locazione: esempio

Una semplice lettera, potrebbe risolvere il problema del mancato pagamento dell’affitto, senza dover arrivare a procedure più complicate e gravose, come lo sfratto. La lettera quindi, viene inviata allo scopo di risolvere la questione nella maniera più veloce possibile. In caso contrario, dimostra che il mancato pagamento deriva da un inadempimento dell’inquilino e che il proprietario ha cercato di trovare una soluzione pacifica.

La lettera può essere inviata anche per mezzo PEC che, come sappiamo assume lo stesso valore di una raccomandata.

La lettera, può quindi essere redatta tramite email (PEC), oppure in carta semplice. Essa deve indicare i dati del proprietario della casa o del locale commerciale, dell’inquilino, l’indirizzo dell’immobile e i canoni di locazioni non pagati. Ovviamente, deve anche contenere la richiesta di adempiere al pagamento il prima possibile (di solito entro 15 giorni).

Oggetto: Sollecito per mancato pagamento affitto

Spett.le Società ……/ Egr. Sig……..

con riferimento al contratto di locazione stipulato tra il/la sottoscritto/a …………………… in data……………………, con la presente scrivo per sollecitare il pagamento dei canoni di affitto dei mesi ………….scaduti in data ……………

In totale quindi, risulta in debito di euro ………………….

La presente, a seguito di infruttuosi solleciti, viene inviata ai sensi dell’art. 1219 c.c. e costituisce a tutti gli effetti di legge formale costituzione in mora,

In mancanza di un Suo riscontro entro 15 giorni, la pratica sarà avviata al legale di fiducia per mettere in atto gli opportuni provvedimenti.

Cordiali saluti

Data e Firma

Hai bisogno di aiuto?