Modulo anagrafe condominiale da scaricare

La Riforma del condominio, entrata in vigore dal 18 giugno 2013, ha previsto nuovi adempimenti per i condomini e gli amministratori degli stessi: la riforma ha infatti istituito il registro dell’anagrafe condominiale, che sarebbe, in parole povere, un registro contenente tutti i dati dei condomini abitanti nel palazzo, che siano essi proprietari o inquilini, titolari di diritti reali.

L’amministratore deve curare la tenuta del registro di anagrafe, integrandolo ogni qualvolta subentrano delle modifiche relative alle generalità dei condomini che abitano l’edificio; ha il compito di aggiornare i dati catastali e ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza…(articolo 10, comma 6 L. 220/2012).

Di seguito il modulo anagrafe condominiale ufficiale, pubblicato dall’ANCI, da scaricare in formato pdf, che l’amministratore potrà utilizzare per la compilazione, la tenuta, l’aggiornamento e la gestione dei dati condominiali. La riforma del condominio pone infatti in carico all’amministratore questa nuova attività di rilevazione e raccolta dati degli immobili.

Inoltre, dal secondo link, é possibile scaricare un modello di richiesta dei dati da inviare al singolo condomino per la raccolta di tutti i dati e la creazione dell’anagrafe condominiale. Ovviamente tale modulo potrà essere utilizzato anche quando subentra un nuovo condomino.

1. modello ANACI di Registro dell’anagrafe di condominio

2. modello ANACI per la richiesta dei dati

Hai bisogno di aiuto?