Modulo disdetta carta di credito

Quando hai aperto il conto corrente, eri entusiasta di avere una carta di credito tutta tua, vero? Con il passare del tempo però, ti sei accorto di usarla poco, oppure di non usarla proprio. A questo punto, ti conviene disdirla, soprattutto se paghi un canone annuale per il suo mantenimento.

Di seguito troverai alcune indicazioni importanti e un modulo di disdetta della carta di credito, che puoi utilizzare per qualsiasi banca. A volte le banche dispongono di un proprio modello di recesso/disdetta, altre volte non lo hanno: usa quello che trovi in questa pagina.

Carte di credito

Innanzitutto, sappo che se intendi disdire la tua carta di credito, avrai diritto al rimborso della quota di canone non goduta. Per esempio: supponiamo che tu all’inizio dell’anno abbia pagato 50 euro di canone; dopo tre mesi decidi di disdire. Dovranno esserti rimborsati, quindi, nove mesi di canone non goduti, pari a 50 euro / 12 mesi x 9 = 37,50 euro.

Di seguito ecco un fac simile modulo di disdetta carta di credito. La lettera dovrà essere inviata tramite raccomandata A/R.

Gent.le banca………………

Luogo e data

Oggetto: revoca della carta di credito

Il sottoscritto……………………………………… codice fiscale ……………………..

titolare della carta n.ro…………………………… con scadenza ………………….

Con la presente comunica formale disdetta della carta di credito suddetta.

Attendo il rimborso della quota di canone annuale già versato in data …………. pagato anche per il periodo successivo alla revoca. Il rimborso potrà essere accreditato sul mio conto corrente presso la Vostra banca, oppure al seguente recapito:

IBAN:…………………………………

Titolare:……………………………..

Per comunicazioni:

Email:…………………………..

Cellulare:……………………..

Cordiali Saluti
Firma

Hai bisogno di aiuto?