Modulo esenzione ticket 2013 regione Lazio

Dal 2011 sono cambiate le regole per ottenere l’esenzione ticket da reddito nella regione Lazio: non sono cambiati i criteri o i requisiti per ottenere l’esenzione, che rimangono tali e quali, ma solo il metodo per l’ottenimento dell’esenzione. Non occorre più fare specifica richiesta o consegnare un modulo di richiesta esenzione ticket ma, ad oggi, le informazioni sul diritto all’esenzione vengono fornite direttamente al medico di famiglia dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, il I° Aprile di ogni anno.

Il nostro medico di famiglia quindi, possiede già gli elenchi dei soggetti titolari di esenzione ticket, quindi, al momento di una prescrizione, non dobbiamo fare altro che chiedergli di verificare se noi apparteniamo a questo elenco.

In pochi secondi, tramite il proprio terminale, il medico ci dirà se siamo esenti e apporrà il codice di esenzione direttamente sulla ricetta medica per prestazioni sanitarie. Una volta che ci rechiamo presso ospedali, strutture pubbliche o assimilate, i medici specialisti rileveranno il diritto all’esenzione direttamente sulla ricetta del medico di famiglia.

Cosa fare se non risultiamo nell’elenco, ma riteniamo di aver diritto ad essere esentati dal pagamento del ticket? Chi ritiene di possedere i requisiti per ottenere i benefici previsti per i codici E01, E03 ed E04, può recarsi presso l’ASL di appartenenza e consegnare un’autocertificazione, insieme alla fotocopia di un documento d’identità e la tessera sanitaria.

A questi link, il modulo di autocertificazione da consegnare alle ASL e orari e ubicazione di tutti gli sportelli ASL di Roma e provincia.

Modulo autocertificazione
Locandina Esenzioni
sportelli ASL Fosinone
sportelli ASL Latina
sportelli ASL RMA
sportelli ASL RMB
sportelli ASL RMC
sportelli ASL RMD
sportelli ASL RME
sportelli ASL RMF
sportelli ASL RMG
sportelli ASL RMH
sportelli ASL RIETI
sportelli ASL VITERBO

Per le prestazioni sanitarie ad “accesso diretto” (odontoiatria, ostetricia e ginecologia, etc.), per cui non è richiesta la prescrizione del medico di famiglia, basta recarsi direttamente presso la struttura ospedaliera, per far valere l’esenzione (ovviamente se ne abbiamo diritto) é sufficiente comunicarla all’operatore di sportello dell’accettazione, il quale verificherà la sussistenza dell’esenzione ticket attraverso il terminale collegato ai sistemi regionali.

Hai bisogno di aiuto?